Come scaricare i dati raccolti da Whatsapp sulla nostra utenza?

di Gio Tuzzi Commenta

Utili dritte per capire come scaricare i dati raccolti da Whatsapp sulla nostra utenza, considerando le informazioni diramate direttamente dal team

Ci sono importanti informazioni da prendere in esame per quanto riguarda la privacy Whatsapp, considerando il fatto che a detta del team ora è possibile scaricare i dati raccolti dalla stessa applicazione sulla propria utenza, come si potrà notare oggi.

Arrivati a questo punto, proviamo ad esaminare quanto è stato dichiarato pubblicamente da Whatsapp per tutti coloro che intendono capire cosa fare per scaricare i dati raccolti dall’app:

La funzione Richiedi informazioni sull’account ti consente di richiedere ed esportare un rapporto delle informazioni e delle impostazioni del tuo account WhatsApp fino al momento esatto della richiesta. Esempi di queste informazioni includono la foto del profilo e i nomi dei gruppi.

Conversazioni, foto e video verranno aggiunti in una prossima versione dello strumento, ndr.

Si prega di notare che il rapporto non include direttamente i tuoi messaggi. Se desideri esportare la tua cronologia chat, per il momento, puoi utilizzare il solito metodo.

Richiesta di un rapporto.

  • Vai nelle Impostazioni di WhatsApp> Account> Richiedi informazioni sull’account;

  • Tocca Richiedi rapporto.

  • La richiesta si aggiornerà e la notifica verrà inviata.

  • Il tuo rapporto sarà disponibile circa 3 giorni (72 ore) dopo la data richiesta. È possibile fare riferimento alle notifiche per l’attesa del rapporto.

Insomma, da oggi 28 aprile ne sappiamo sicuramente di più sui criteri seguiti da Whatsapp per consentirci di scaricare i dati raccolti dalla stessa app per Android ed iPhone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>