Capire forma viso, ecco quali sono le app migliori

Avete mai provato a immaginare su voi stessi un’altra capigliatura? Ecco, in questi casi c’è una soluzione che può tornare decisamente utile. Stiamo facendo riferimento a una folta serie di applicazioni che svolgono proprio la funzionalità di comprendere la forma del viso.

capire forma viso Hiface

Si tratta di app molto divertenti che si possono scaricare non solo per smartphone, ma anche per tablet, che possono tornare decisamente utili per eseguire un’analisi in merito alla forma del viso e, nel caso in cui si volesse, apportare delle modifiche, chiaramente sul display.

È chiaro che, però, capire la forma del viso e modificarla può essere divertente, ma niente di più, solo ed esclusivamente se si tratta di un’attività che viene svolta con il giusto spirito e la corretta dose di goliardia. Infatti, è fondamentale mettere in evidenza come queste app non dovrebbero mai e poi mai essere impiegate per seguire mode o canoni estetici fittizi che emergono dal mondo dei social network. Di conseguenza, il consiglio migliore da seguire è quello di farne sempre un uso corretto.

Tra le migliori app che permettono di capire la forma del viso troviamo sicuramente Hiface. Si tratta di un’applicazione che è stata realizzata sia per iOS che per Android e che funziona mediante il rilevamento della struttura del volto, suggerendo diverse indicazioni in merito allo stile, così come al trucco. Tra le principali caratteristiche di Hiface troviamo senza ombra di dubbio il fatto di poter essere usata in via del tutto gratuita, con la possibilità di scaricare una versione più completa ad un prezzo pari a 1.59 euro.

Un’altra app che può tornare utile per capire la forma del viso è senz’altro quella denominata “Test di simmetria del viso”, che si può scaricare sia per device con sistema operativo iOS che Android, ma anche per iPadOS.

Anche questa app deve essere usata in modo molto divertente, perché è questo il motivo per cui è stata creata e permette di scoprire come diventerebbe il volto nel caso in cui i due lati fossero in tutto e per tutto speculari. Invece, chiaramente, la natura ha donato dei tratti irregolari ad ognuno di noi. Interessante mettere in evidenza come questa app si possa scaricare in via del tutto gratuita. Interessante la possibilità di scattare un selfie oppure usare uno dei ritratti dalla propria galleria sfruttando l’apposita voce che si trova in fondo allo schermo. Infine, un’altra alternativa è rappresentata da “Armocromia”, un’app che è stata realizzata per device iOS e Android.