Come usare WordPress su iPhone e iPad

di Giovanni Biasi Commenta


Dopo una serie di articoli riguardanti WordPress – l’ultimo dei quali parlava di come creare una sitemap per Google – oggi continuiamo a parlare di quello che è uno dei CMS gratuiti più famosi al mondo.
Siete dei blogger, facciamo, che vi trovate a viaggiare spesso ma non volete comunque rinunciare a scrivere articoli ed aggiornare i portali su cui lavorate. Proprio per questo, magari, avete comprato un iPad o vi ritrovate in tasca un iPhone. Come si fa, con i dispositivi appena citati, a gestire in maniera facile e comoda un blog basato su WordPress? Di certo non ci si può affidare all’interfaccia standard, ancora poco ottimizzata per i prodotti mobili della Mela, ma vi possiamo assicurare che le alternative ci sono.
Leggete di seguito.

Prima di tutto, vi consigliamo BlogPress. L’applicazione, disponibile a questo link al costo di 2.39€, riesce a garantire un ottimo punto di accesso per la scrittura su piattaforma WordPress (ma non si limita a questo, spaziando verso praticamente tutti i tipi di CMS più famosi!), con possibilità di scrivere/modificare articoli (offre inoltre un supporto per i codici HTML di base), caricare immagini e gestire i metadata.

L’altra applicazione che vi consigliamo, in questo caso, è WordPress, disponibile per il download a questo link. Come si intuisce dallo stesso nome, WordPress permette l’inserimento di articoli solo sull’omonima piattaforma, senza spaziare come faceva BlogPress. Nonostante qualche crash e qualche sporadico problema in fase di configurazione (richiede che sul blog in questione siano installati alcuni plugin che ne permettano l’uso), si nota come l’applicazione faccia comunque il suo dovere. È possibile creare e modificare facilmente pagine e articoli, gestire i commenti e controllare le statistiche. Mancano purtroppo le funzioni HTML.

Entrambe le applicazioni di cui vi abbiamo appena parlato, comunque, si concentrano specificatamente sulla scrittura; se cercate un modo per gestire le parti più interne del vostro blog – moduli, link, templare o altro ancora – siete al momento costretti a guardare altrove.

PS. ..e proprio questo articolo è stato scritto con BlogPress!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>