Come interrompere manualmente i processi su Mac

di Giovanni Biasi Commenta

mac processi terminale

Oggi vi parliamo di un’operazione che potrebbe essere sconosciuta a diversi utenti Mac. Come sappiamo, il sistema operativo utilizzato da Apple offre moltissime opportunità agli utilizzatori, e non nascondiamo che molte potrebbero non saltare subito all’occhio. Qui vi parliamo di come si fa a interrompere manualmente un processo.

Partiamo col dire che ci sono due modi per farlo. Se ci si blocca un’applicazione e propri non riusciamo a chiuderla, possiamo cliccare sul simbolo della Mela, in alto a sinistra, quindi scegliere “Uscita forzata”, e quindi selezionare il processo che vogliamo arrestare.
Ma l’uscita forzata è molto limitata, e non mostra sempre tutti i processi in corso. Per avere una lista molto più completa, l’operazione che dobbiamo effettuare è leggermente più lunga, ma altrettanto semplice.

Accedendo al Finder, clicchiamo in alto su Vai, e spostiamoci quindi su Utility. Ci verrà aperta la cartella relativa, appunto, alle utilità di sistema. Lì, scorriamo un po’ verso il basso e apriamo Monitoraggio Attività: si aprirà un pannello con tutte (e davvero tutte) le attività attualmente in corso. Per fermarne una, basta cliccarci una volta e poi scegliere, in alto a sinistra, Esci dal processo.

Dopo un messaggio di conferma, ecco che siamo appena usciti dal processo che abbiamo scelto.
E c’è anche un altro modo per interrompere i processi. Nella finestra delle Utility, aprite il Terminale e digitate top, dando l’invio. Vedrete apparire una lista di processi attivi, con a sinistra un determinato codice, il PID. Segnatevelo, quindi digitate kill PID – dove al posto di PID, ovviamente, ci scriverete il numero del processo che vi interessa uccidere – e date l’ok.

Questi sono i tre modi più semplici e veloci per arrestare un processo all’interno di Mac OS X. Certo, c’è da dire che è difficile che si blocchi o non risponda qualcosa all’interno di un Mac, ma non si sa mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>