Come guadagnare con i sondaggi online

di Gio Tuzzi Commenta

Dritte per sfruttare al meglio i sondaggi online, in un'epoca che consente agli utenti di ottenere un guadagno anche seguendo questa strada

I sondaggi retribuiti sono la modalità di guadagno più meritocratica che ci sia. Sono accessibili a tutti e prescindono da età, classe sociale e capacità. Si potrebbe quasi dire che più si è particolari, maggiori sono le occasioni di guadagno con i questionari online. In questo articolo vedremo ed esamineremo le piattaforme di sondaggi online.

sondaggi online
sondaggi online

Piattaforme per sondaggi online a pagamento

Internet è un mare molto vasto in cui si possono trovare un’infinità di siti dedicati ai sondaggi online. Alcuni pagano con denaro, altri con buoni o premi. Tutto quello che c’è da fare è rispondere a delle semplicissime domande di lunghezza variabile e riguardanti argomenti molto diversi tra loro.

Il funzionamento è davvero semplice da capire: sulla base delle tue caratteristiche sociali e demografiche (età, genere, guadagno mensile, professione, interessi, zona di residenza, composizione della famiglia) ti arriveranno un tot di questionari cui rispondere. La quantità di questionari dipende dalle caratteristiche che ha il panel per un determinato sondaggio.

Essendo ogni persona diversa dall’altra è normale che alcuni utenti avranno più sondaggi di altri. Facciamo un esempio per capire meglio: una uomo di 40 anni che fa il casalingo e si occupa delle faccende domestiche e dei figli è molto più raro di un uomo della stessa età che non fa queste cose. Ed ecco quindi che il primo profilo è più raro del secondo.

Certamente, i sondaggi online sono una tipologia di guadagno molto semplice, qualcosa che chiunque può fare in qualsiasi momento e contesto, non si ha bisogno di formazione particolare e sono sicuri e affidabili (in particolare per le piattaforme indicate su Sondaggiamo.com/blog)

Chiaramente, come tutte le cose che non richiedono particolare impegno, non ci si possono aspettare guadagni da capogiro, ma dandosi da fare e accumulando tanti piccoli guadagni ci si ritroverà ad avere un piccolo gruzzoletto in euro o dei buoni da spendere in negozi (anche online), ricariche e sconti vari.

La cosa bella è il fatto di poter rispondere ai sondaggi online anche da tablet o smartphone con delle App dedicate o con la versione mobile dei siti. Inoltre, non ci sarà alcun bisogno di chissà quale strumentazione performante, bastano solo le opinioni dell’utente. Semplice, no? Il saldo o i punti necessari per avere i buoni verranno versati mensilmente al raggiungimento delle quote minime per ricevere i compensi. Su Sondaggiamo.com è presente un elenco aggiornato delle piattaforme per sondaggi affidabili e testate dagli utenti.

In conclusione possiamo dire che i sondaggi online sono davvero alla portata di tutti e, sebbene i compensi non siano tali da poterci fare uno stipendio, permettono di guadagnare soldi o buoni spendibili (il che ci permette di risparmiare del denaro) con i quali levarci qualche sfizio di quelli cui spesso rinunciamo.

In fin dei conti provare non costa nulla, se non qualche minuto per fare l’iscrizione al panel per sondaggi, ma nulla per cui serva una laurea, anche perché non servono competenze e può essere fatto anche da chi ha poco tempo a disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>