Forex : Recensione ACM

di Luca Marengo Commenta

Se stai iniziando a guadagnare con il forex e vuoi puntare più in alto, ecco la soluzione. ACM è un broker nato nel 2002, in questi 8 anni ha acquisito una fama molto importante arrivando ad essere uno dei primi al mondo per transazioni svolte ed uno dei più grandi come dimensioni, in quanto gode di diverse sedi in città importanti come New York e Dubai.

Questa popolarità è stata raggiunta in gran parte grazie alla sua capacità di soddisfare l’utente in ogni sua esigenza, infatti è uno dei pochi broker a mettere a disposizione ben quattro tipi diversi di piattaforme. Analizziamole di seguito:

– Advanced Trader: la più potente e completa piattaforma offerta da ACM, è in grado di operare qualsiasi tipo di ordine, anche i più grossi, e di stamparne il resoconto, inoltre risulta molto veloce e stabile in quanto è sviluppata in Java.

– Advanced Web Trader: meno veloce della precedente e meno completa, non offre lo stesso numero di applicazioni e strumenti, ma ha il vantaggio che permette di fare trading ovunque ci si trovi, in quanto non c’è bisogno di installarla.

– Flash Advanced Trader: simile alla precedente in quanto non implica la necessità di installare software, ma garantisce maggiore stabilità in perchè realizzata in flash, inoltre offre anche notizie di mercato sempre aggiornate.

– Advanced Mobile Trader: facile da intuire, si tratta di una piattaforma studiata per i telefoni cellulari, l’ideale per chi vuole tenere d’occhio le sue operazioni in continuazione e dovunque, chiaramente la potenza non è la stessa delle precedenti, ma se si pensa che basta un cellulare con una connessione internet per fare trading la rende molto allettante.

Il vantaggio più noto che offre ACM è sicuramente la sua competitività in materia di spreads, infatti sono i più bassi che si possono trovare nel mercato del forex e in alcune occasioni vanno anche sotto al singolo pip, cosa che davvero pochi broker al mondo offrono.

Si capisce subito che questo broker è indirizzato ad un’utenza più esperta, in quanto il deposito minimo previsto è di 2000$ per il Conto Mini, per salire poi a 5000$ del Conto Standard e a 50000$ del Conto Institutional. Consigliamo quindi di pensare bene prima di fare trading con questo broker e di assicurarsi di aver già appreso una certa dimestichezza col mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>