Forex: Il Forex Online In Italia

di Luca Marengo Commenta

Il Forex online rappresenta il mercato più grande del mondo in termini di valore delle transazioni e, da qualche anno a questa parte, si è diffuso molto anche in Italia, dove continua ad affermare la sua forte crescita; infatti molte persone sanno esattamente di cosa si tratta e una buona percentuale di queste partecipa attivamente in questo mercato o comunque lo ha provato direttamente per cercare di guadagnare con internet cifre interessanti.

Ormai tutti quelli che hanno ottenuto qualche informazione sul forex sanno che esistono vari broker affidabili in italiano e che anche in Italia questi offrono numerosi vantaggi come i bonus, i conti demo e la possibilità di versare e ritirare il denaro con la carta di credito, cosa che permette di evitare tempi lunghi per la ricezione delle somme.

Molti però si saranno anche fatti alcune domande sulle leggi italiane riguardanti questo mercato e sulle autorizzazioni che regolano l’attività dei broker sul territorio nazionale. Questo è un dubbio assolutamente lecito, ma mai facile da sfatare, in quanto secondo la legge italiana potrebbero operare nel mercato del forex solo i broker con una regolare e stabile organizzazione all’interno del Paese, ma in realtà i confini della legalità non sono ben definiti e spesso la legge nazionale non è applicabile nel caso il collegamento col broker avvenga tramite sito internet straniero, come accade nella maggior parte dei casi.

Inoltre se il broker ha sede fuori dai confini italiani, ma in un Paese membro dell’Unione Europea si applica la normativa di quest’ultima, che dice chiaramente che è lecita la circolazione di capitali, persone, beni e servizi tra gli stati membri. Se invece il broker ha sede fuori dalla UE interviene comunque la normativa valutaria italiana che prevede la circolazione di capitali con Paesi stranieri entro un limite pari a 10000€ per operazione. I guadagni generati da questi broker devono essere tassati secondo il regime fiscale del Paese dove opera il broker; questo è un grosso vantaggio in quanto molti tra i migliori broker al mondo hanno sede in Paese particolarmente vantaggiosi dal punto di vista fiscale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>