Facebook: cosa cambierà nel prossimo aggiornamento

di Giovanni Biasi Commenta

aggiornamento facebook, timeline facebook

Proprio qualche giorno fa, Mark Zuckerberg, fondatore e CEO di Facebook, ha tenuto il suo keynote riguardante le novità che, nei prossimi giorni, vedremo apparire nel social network. Gran parte dell’estetica e delle funzioni di Facebook saranno infatti ripensate in modo radicale, in modo da offrire all’utente nuovi servizi e nuovi modi di interagire con gli altri, così che la piattaforma possa insinuarsi nella vita delle persone ancora più di quanto non lo sia oggi.
Leggete un po’ il resto dell’articolo per avere un’analisi più dettagliata di quelle che saranno le nuove novità introdotte.

Cominciamo parlando di quella che rappresenta forse la novità principale:

Timeline

Perché questo nome? Timeline significa linea del tempo, e si tratta di una funzione che permetterà a chiunque di guardare l’evoluzione nel tempo del profilo di qualcuno. In alto a destra ci sarà proprio una timeline con gli anni, dal momento della nascita del profilo fino alla data attuale. Sembra una mossa come a voler sottolineare la presenza di Facebook nella vita di ogni utente. Chiaramente, sembra ovvio che ci saranno adeguate impostazioni di privacy che permetteranno di selezionare quali elementi devono apparire sulla timeline e quali no.
Staremo a vedere.

Spotify, Netflix e The Daily

Facebook ha inoltre allacciato diverse collaborazioni importanti, mirando a diventare, tra le altre cose, una sorta di MySpace. Con Spotify, infatti, si potrà ascoltare musica da parte di chiunque; con Netflix sarà possibile guardare video e film; mentre The Daily ci informerà giornalmente delle notizie più importanti provenienti dal mondo. E queste saranno tutte applicazioni liberamente accessibili agli utenti, senza alcun bisogno di installazioni.

“Mi Piace”, profilo e design

Andiamo ora a parlare delle modifiche secondarie, e di quelle estetiche e riguardanti i profili individuali. Innanzitutto, il tasto Mi Piace, che cambierà a seconda di ciò di cui si parla. Se l’oggetto in questione è un libro, ad esempio, il Mi Piace sarà “Letto!“, un video sarà “Visto!“, e così via.
Le modifiche riguardati il layout del profilo potete vederle nell’immagine che vi abbiamo allegato in cima all’articolo: sarà tutto abbastanza rielaborato, e l’utente avrà ora l’opportunità di scegliere un’immagine “di sfondo” che vada a posizionarsi sulla parte alta del profilo.

E voi cosa ne pensate di queste aggiunte?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>