Come recedere dopo le ultime rimodulazioni Wind previste ad ottobre 2018

di Gio Tuzzi Commenta

Approfondiamo le istruzioni che ci dicono come recedere dopo le ultime rimodulazioni Wind previste ad ottobre 2018, stando a quanto viene annunciato dallo stesso operatore

Sarà necessario prestare molta attenzione alle rimodulazioni Wind previste in autunno per la linea fissa e che, secondo le prime segnalazioni, investiranno offerte come Absolute ADSL e Absolute+ anche nelle versioni 20 Mega; Absolute Fibra e Absolute Fibra 30, 50, 100; All Inclusive, All inclusive Unlimited, All inclusive Fibra e All Inclusive Unlimited Fibra.

Se vi state chiedendo come recedere dopo aver preso atto delle rimodulazioni Wind in arrivo durante la stagione autunnale, qui di seguito possiamo riepilogare alcune informazioni utili per il pubblico:

“Le ricordiamo che, come previsto dall’art. 70 comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, qualora non accettasse tale variazione, potrà esercitare il diritto di recesso dal contratto dai servizi WIND o passare ad altro operatore senza penali né costi di disattivazione entro il 4 ottobre 2018, inviando una comunicazione avente come causale di recesso: “modifica delle condizioni contrattuali” attraverso uno dei seguenti canali: lettera raccomandata A/R al seguente indirizzo: WIND Tre SpA. – Servizio Disdette – Casella Postale 14155 – Ufficio Postale Milano 65 – 20152 Milano, PEC all’indirizzo [email protected], punto vendita Wind di proprietà, chiamata al 155 per acquisire la sua richiesta ed accertando la sua identità, inviando una richiesta da Area Clienti Wind dalla sezione Assistenza Guidata”.

Occhio alle scadenze, perché per recedere dopo le rimodulazioni Wind trapelate in queste ore avrete tempo fino al 4 ottobre per evitare qualsiasi tipo di penale con la compagnia telefonica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>