Ufficiali le rimodulazioni Wind in arrivo da giugno: tutti i dettagli

di Gio Tuzzi Commenta

Concentriamoci oggi stesso sulle rimodulazioni Wind in arrivo da giugno, con dettagli molto utili per tutti qui in Italia

Bisogna esaminare con grande attenzione in queste ore le nuove rimodulazioni Wind, che secondo quanto raccolto in questi giorni entreranno in vigore il prossimo 5 giugno stando alle informazioni che abbiamo avuto modo di raccogliere proprio in questi giorni. Dettagli utili per chi ha sottoscritto la Noi Unlimited+.

In una situazione di questo tipo, diventa davvero importante analizzare più da vicino quanto annunciato dalla compagnia telefonica sulle rimodulazioni Wind emerse proprio in questo periodo:

A seguito della sopravvenuta esigenza di modifica del posizionamento dell’offerta, a partire dal 5 giugno 2019, il costo dell’offerta Noi Unlimited+ sarà incrementato di 2 euro al mese. Se già attive sulla linea, saranno comunque preservate fino alla loro scadenza tutte le eventuali promozioni in essere.

Tutti i clienti interessati dalla suddetta modifica, riceveranno comunicazione in fattura.

Le ricordiamo che, come previsto dall’art. 70 comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, qualora non accettasse tali variazioni, potrà esercitare il diritto di recesso dal contratto dai servizi WIND o passare ad altro operatore senza penali né costi di disattivazione entro il 4 giugno 2019, inviando una comunicazione avente come causale di recesso: “modifica delle condizioni contrattuali” attraverso uno dei seguenti canali:
– lettera raccomandata A/R al seguente indirizzo: WIND Tre SpA. – Servizio Disdette – Casella Postale 14155 – Ufficio Postale Milano 65 – 20152 Milano
– PEC all’indirizzo [email protected]
– punto vendita Wind di proprietà. Può trovare la lista dei punti vendita abilitati sul sito www.wind.it
– chiamata al 155 per acquisire la sua richiesta ed accertando la sua identità
– inviando una richiesta da Area Clienti Wind dalla sezione Assistenza Guidata

Insomma, fate attenzione alle rimodulazioni Wind trapelate di recente, concentrandoci anche sulle modalità di recesso nel caso in cui si voglia passare ad altro gestore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>