Creare un blog con Drupal

di drapoel Commenta

Ora potete creare un blog velocemente e facilmente con Drupal

In questa guida vi mostrerò come creare un blog con Drupal.

Drupal funziona con vari “moduli” alcuni già compresi altri che dovremo scaricare.
Prima di tutto quindi attiviamo quelli che già sono presenti nel software, che sono Blog, Comment, Menu, Path, Search, Statistic, Taxonomy, Tracker. In genere l’attivazione consiste nello spuntare una checkbox. Poi salviamo.
Allora, per quanto riguarda i commenti bisogna decidere se permettere o meno di scrivere anche ad utenti non registrati.

Se volete far commentare solo agli iscritti non dovrete fare alcuna fatica, in caso contrario c’è un semplice metodo, andare nel menù di amministrazione poi in Gestione Utenti poi Permissione e arrivare alla sezione modulo comment.
Se notate in genere si usa per questo genere di cose (come le registrazioni ad un servizio) di inserire una serie di valori alfanumerici casuali e inserirli in una textbox. Serve per evitare che si facciano iscrizioni a vuoto tramite scomodi script.

Questa feature è chiamata CAPTCHA ed è un modulo non scaricabile.Attivare il modulo e scegliere la tipologia da inserire.

Ora gestiamo i trackback, scaricare il modulo e installiamolo. Attiviamo il modulo e da Gestione Contenuti selezionate la voce Trackbacks. Quindi con la pagina che guarderete potrete selezionare o no le varie caratterische del trackback.

Per quanto riguarda le categorie basta andare in gestione contenuti e quindi in Taxonomy. Selezionate Aggiungi Vocabolario e in Nome scrivete “Categoria” poi in descrizione “La categoria di ogni singolo post” e in Tipo di Contenuto “Messaggio del blog”.
Salvate le modifiche.

Passiamo ai tag, che si creano in maniera equivalente alle categorie però dalle impostazioni selezionate anche tags. Con il modulo Tagadelic potete generare una tag cloud e modificando le “Tagadelic configuration”. Ora lasciamo le impostazioni invariate e aprendo “struttura del sito” cliccate su “blocchi”. Assegnate alla sidebar il blocco “tags in tag”.

Archiaviare i post scritti nel tempo è facile tramite il modulo Views. Attivare il modulo e cliccare su “Salva Configurazione”. Accediamo ancora una volta in struttura del sito dove potrete notale la voce “Views”. Avanti avremo una lista predefinita di configurazioni. Abilitate il primo cliccando su Enable poi andate su Struttura del sito poi su Menù: selezionate il menù Navigation e cliccate su “Aggiungi Voce”. Impostate come Patch “archive” e come Menù link title “archivio per data”. Salviamo.

È sempre bello abbellire un post con delle immagini e dovremo quindi rendere ciò possibili nel nostro blog. Caricate i moduli FCKeditor, Image, Image Assist e istallateli come fatto in precedenza.

Se ora proviamo a scrivere un nuovo post noterete come sarà possibile uploadare un’immagine.
Ora potete usare Drupal come blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>