Come provare l’aggiornamento Nougat da subito su Honor 6X: ecco le istruzioni

di Gio Tuzzi Commenta

Provare l'aggiornamento Nougat da subito su Honor 6X da oggi è possibile, grazie ad alcune istruzioni fornite ufficialmente dal produttore. Ecco quanto trapelato

Sono ufficiali da alcune ore a questa parte le istruzioni per provare in anteprima assoluta qui in Italia l’aggiornamento del sistema operativo Android Nougat a bordo di un device come il cosiddetto Honor 6X. L’azienda ha infatti aperto le iscrizioni per partecipare al programma dei beta tester.

Qui di seguito, a tal proposito, possiamo condividere con voi le istruzioni necessarie per partecipare al programma tanto atteso dai possessori di un Honor 6X:

“Honor, l’internet brand dei nativi digitali, porta su altri due modelli il beta testing di AndroidTM 7.0 Nougat. Anche Honor 6X e Honor 5C sono pronti ad aggiornarsi al nuovo sistema operativo, già disponibile per Honor 8 e Honor 8 Premium. Come già fatto per il beta testing del suo top di gamma, Honor ha deciso di permettere a tutti i suoi utenti di condividere i loro feedback con il suo team di sviluppo.

Ancora una volta l’obiettivo è di rivedere e valutare tutte le indicazioni per offrire agli utenti una esperienza d’uso di AndroidTM sempre migliore, in linea con la natura di Honor: ascoltare gli utenti per permettergli di ottenere ciò che vogliono dai loro device. Le registrazioni per diventare uno dei beta tester ufficiali di AndroidTM 7.0 per Honor 6X e Honor 5C sono aperte già da oggi!

Registratevi scaricando e installando l’app disponibile a questo link:http://www.hihonor.com/it/support/details/%20/index.html?DOC_ID=91970
Benvenuti nel team ufficiale dei beta tester Honor!”.

Insomma, a questo punto non dovreste incontrare particolari difficoltà per provare prima di altri l’aggiornamento Android Nougat sul vostro Honor 6X.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>