Come versare l’IVA per importi maturati nel 2016

di Gio Tuzzi Commenta

Come versare l'IVA per importi maturati nel 2016, stando ad alcune indicazioni che possiamo condividere con tutti in queste ore così delicate

La scadenza tanto temuta dagli utenti è ormai vicina e, arrivati a questo punti, in tanti si chiedono come versare l’IVA per importi che ciascuno di noi può aver maturato nel corso del 2016. A tal proposito può tornare utile riepilogare tutte le alternative a disposizione del pubblico.

Qui di seguito, infatti, possiamo analizzare una volta per tutte le varie soluzioni a disposizione del pubblico che in queste ore stanno cercando come versare l’IVA per i propri guadagni:

  • versare il saldo entro il 16 marzo in un’unica soluzione, senza alcuna maggiorazione;
  • rateizzare l’importo dovuto in un massimo di 9 rate di pari importo (fino a novembre), versando la prima rata entro il 16 marzo e le rate successive alla prima entro il 16 di ciascun mese, maggiorate degli interessi dello 0,33% mensili;
  • differire il pagamento del saldo al 30 giugno e versarlo in un’unica soluzione, con la maggiorazione dello 0,40% per ciascun mese tra il 16 marzo e il 30 giugno;
  • rateizzare il versamento a partire dal 30 giugno, in un massimo di 6 rate di pari importo (fino a novembre), con la maggiorazione dell’1,60% (0,40% per ciascun mese o frazione tra il 16 marzo e il 30 giugno), con l’ulteriore applicazione degli interessi dello 0,33% su ogni rata successiva alla prima (da pagare anch’essi entro il 16 di ogni mese);
  • rateizzare il versamento a partire dal 30 luglio, in un massimo di 5 rate di pari importo (fino a novembre), con la maggiorazione del 2,00% (0,40% per ciascun mese o frazione tra il 16 marzo e il 30 luglio), con l’ulteriore applicazione degli interessi dello 0,33% su ogni rata successiva alla prima (da pagare anch’essi entro il 16 di ogni mese).

Ora dovreste avere le idee più chiare nel sapere come versare l’IVA per gli importi che avete ricevuto nel corso del 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>