Come riconoscere la bufala sul nuovo codice della strada 2018

di Gio Tuzzi Commenta

Tutti i dettagli necessari per capire come riconoscere la bufala sul nuovo codice della strada 2018, in riferimento all'ultima fake news diffusa in Rete

Si discute molto in queste ore di una bufala che ha ripreso piede grazie a Whatsapp, considerando il fatto che tramite la nota app di messaggistica si parla del nuovo codice della strada 2018 che potrebbe entrare in vigore da martedì prossimo, con il chiaro intento di punire in modo più severo chi utilizza il cellulare alla guida.

A seguire, ecco il testo completo che ci mostra la bufala riguardante il nuovo codice della strada 2018, alimentando false informazioni a proposito delle nuove leggi relative all’utilizzo del cellulare alla guida:

“Facciamo attenzione.
A partire da Martedì prossimo entrerà in vigore il nuovo codice della strada. Oggi è stato approvato l’articolo più pesante, ed è giusto così:
*chiunque verrà sorpreso alla guida del veicolo, anche se è fermo 🚦 ai semafori o agli stop, con il cellulare 📲 o altri apparecchi*
la sanzione è la seguente: *ritiro immmediato della patente* e una *multa da 180 €uro fino a 680 €uro.*Quindi stiamo tutti molto attenti, organizziamoci con i viva voce e *se indossiamo gli auricolari ricordiamoci che un orecchio deve restare libero*
Fai girare a manetta!”.

Insomma, da questo momento sappiamo esattamente come riconoscere la bufala che sta girando su Whatsapp a proposito del nuovo codice della strada 2018, dopo una prima versione resa pubblica nel 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>