Guida su come utilizzare la modalità ritratto con iPhone: istruzioni ufficiali

di Gio Tuzzi Commenta

Dettagli interessanti su come utilizzare la modalità ritratto con iPhone, in riferimento ad una serie di istruzioni ufficiali che potrebbero fare la differenza

modalità ritratto con iPhone
modalità ritratto con iPhone

Ci sono alcune dritte importanti che dobbiamo prendere in esame per tutti coloro che vogliono capire come sfruttare la modalità ritratto con iPhone, almeno stando ad una serie di istruzioni che possiamo analizzare più da vicino dopo una recente presa di posizione da parte di Apple per il proprio pubblico.

In questo particolare contesto, conviene analizzare la recentissima guida ufficiale che è stata resa pubblica direttamente da Apple in questi giorni, come si potrà notare da quanto riportato qui di seguito:

“Su iPhone 7 Plus e modelli successivi, la modalità Ritratto utilizza la doppia fotocamera per creare l’effetto della profondità di campo, che consente di mettere a fuoco il soggetto e allo stesso tempo sfumare lo sfondo. Se hai iPhone X o un modello successivo, puoi anche scattarti un selfie in modalità Ritratto con la fotocamera TrueDepth anteriore.

Apri l’app Fotocamera e scorri fino alla modalità Ritratto. Se l’app lo suggerisce, spostati leggermente dal soggetto. Quando il riquadro Effetto profondità diventa giallo, scatta la foto.

Con iPhone 8 Plus e modelli successivi, puoi realizzare immagini in modalità ritratto ancora più belle grazie agli effetti luce professionali. Dopo aver scattato la foto, tocca Modifica e scegli l’effetto che preferisci tra Luce set fotografico, Luce contouring, Luce teatro o Luce teatro b/n”.

Importante dunque non lasciare nulla al caso e fare tutte le valutazioni del caso per sfruttare al meglio la guida su come utilizzare la modalità ritratto a bordo di un iPhone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>