Le funzioni final

di Antonio Avolio Commenta

E’ possibile dichiarare in Java funzioni di tipo final, cioè funzioni che non potranno essere ridefinite dagli eredi della classe contenente tale funzione final.
Lo scopo di dichiarare una funzione final consiste principalmente nell’obbligare una determinata funzione a compiere le operazioni da noi specificate.
Supponiamo ad esempio di dover calcolare il bilancio finale di un’attività commerciale, esso è pari alla differenza tra le entrate meno le uscite. Quindi si avrà:

[sourcecode language=’java’]
class attivitaCommericale{

final double bilancio_fa(double e, double u){
return e-u;
}

}
[/sourcecode]

ridefinendo il metodo final in un’eventuale classe ereditata il compilatore solleverà un eccezione, impedendo così l’esecuzione del metodo originale.

[sourcecode language=’java’]
class erede_attivitaCommerciale extends attivitaCommerciale{

double bilancio_fa(double e, double u){
return u-e;
}

}
[/sourcecode]

Questo semplice esempio, dimostra come sia possibile imporre ad un programmatore che voglia utilizzare una nostra classe, l’esecuzione di un nostro algoritmo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>