Film E TV In Streaming Su MAC : Come Abilitare Lo Streaming Da Sorgenti Esterne Con EyeTV

di Gabriele Capelli 1

Eye TV è una applicazione che permette di vedere i contenuti televisivi e quelli in streaming in HD sul proprio Mac. Ma collegando una presa collegata ancora al Mac (poi lo vedremo bene nelle istruzione) sarà possibile vedere i contenuti di Sky anche dal proprio iPhone abbinato al Mac.

Le cose necessarie per poter fare questa operazione è l’applicazione EyeTV istallata sul Mac e l’applicazione EyeTV istallata su iPhone o iPad insieme al servizio MobileMe che funziona sia collegato al Mac in Wi-fi che in 3G, se volete sapere qualcosa di più su questo servizio di Apple il collegamento alla pagina ufficiale è quì.

Servirà inoltre un cavo che colleghi e codifichi i dati in uscita dal decoder di Sky (sono 4 uscite diverse)e lo porti all’entrata USB del Mac (controllate che tale decoder sia compatibile con EyeTv).

Una volta in possesso di tutto questo possiamo procedere alla prima fase:

  1. In altro a sinistra sulla voce EyeTV  e poi su “Impostazione assistita EyeTv”,
  2. successivo,
  3. accetto,
  4. seleziona Stati Uniti,
  5. successivo,
  6. successivo,
  7. successivo,
  8. successivo,
  9. successivo,
  10. successivo,
  11. successivo,
  12. successivo e fine.

E dopo aver cliccato i pulsanti fino al punto 12 vi si chiuderà la configurazione assistita e si inizierà a vedere la tv di Sky nella finestra dell’applicazione, ma ancora non abbiamo finito perchè ora dobbiamo configurare lo streaming.

  1. Clicca su finestra,
  2. programmi eyeTV,
  3. a questo punto in basso sotto il paese “Stati Uniti” selezionate la voce “Set top box”,
  4. alla voce Collegamento verificate che sia impostata su Video Composito,
  5. in “Servizio” scegliete la voce “New York AT&T-U-Verse”,
  6. cliccate su OK.
  7. Automaticamente si aprirà la lista di tutti i canali disponibili (saranno circa 300), ma a noi non servono a niente perchè tanto l’unico programma di cui ci interessa fare lo streaming è quello dell’entrata video del Mac, quindi fate l’operazione al punto 8:
  8. lasciate solo i primi due canali, gli altri selezionateli tutti e eliminateli. Se volete fare le cose in modo più preciso potete anche rinominarli dando loro il nome del canale di Sky.

A questo punto parte la fase 3:

  1. cliccate su “EyeTV” in alto a destra,
  2. preferenze,
  3. cliccate alla voce iPhone,
  4. abilitate la voce “Enable access from EyeTV for iPhone” e “Use my eyeTV”:

L’iPhone o iPad a cui si vuole legare il servizio di streaming deve essere abbinato all’account Mobile Me registrato sul Mac ovviamente, vi invito a verificare questo dato prima di procedere.

  • L’iPad Wi-fi supporterà questo servizio solo se nella rete del Mac, l’iPad Wi-fi + 3G supporterà lo streaming anche in completa mobilità.

Ora passiamo alla fase di impostazioni su un iPad:

  1. scaricate l’applicazione EyeTv dall’App Store,
  2. apritelo,
  3. appena si carica l’applicazione viene riconosciuta la rete a cui l’iPad è attaccato (vedi foto1 in fondo a queste istruzioni),
  4. se voglio abilitarlo allo streaming 3G cliccate su edit e poi aggiungete l’account di EyeTV (vedi foto2 in fondo a queste istruzioni) e liccate su Save,
  5. selezionate il Mac a cui volete connettervi (se ne avete più di uno selezionate quello a cui è collegato l’uscita di Sky box ),
  6. clicca su Live TV (vedi foto3 in fondo a queste istruzioni),
  7. selezionate il canale che volete vedere dalla lista dei canali (vedi foto4 in fondo a queste istruzioni),
  8. godetevi la Tv di Sky in streaming sul vostro iPad (foto5).

Commenti (1)

  1. Ciao,
    mi interesserebbe sapere se non è evitabile l’abbonamento a mobileme e cosa intendi per:

    Servirà inoltre un cavo che colleghi e codifichi i dati in uscita dal decoder di Sky (sono 4 uscite diverse)e lo porti all’entrata USB del Mac (controllate che tale decoder sia compatibile con EyeTv).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>