Google Reader: come gestire feed e cartelle

di Giovanni Biasi Commenta

google reader feed cartelle

Su internet c’è una gamma di contenuti davvero spaventosa. C’è di tutto: siti web per ogni esigenza, notizie, informazioni, speculazioni, giochi, video, guide, sistemi di comunicazione, piattaforme sociali, davvero di tutto. È ovvio però che tutto questo ha bisogno di poter essere consultato in modo rapido ed efficiente, per fare in modo che anche l’utente meno esperto non si perda in questo enorme mare di informazioni, lettere e codice html. È per questo che esistono i feed RSS ed esiste Google Reader

Ma cos’è Google Reader? Per chi non lo sapesse, è un raccoglitore di feed di siti scelti. E i feed sono i link rapidi agli ultimi articoli pubblicati. All’interno del servizio di Google, chiunque può decidere quali feed iscrivere, per ritrovarli poi all’interno di una pagina, visualizzati per data o per tipo. Sono uno a cui piace lo sport ma è anche affascinato dalla tecnologia e dalla politica? Nessun problema: aggiungo i miei siti preferiti riguardo questi tre settori e divido tutto in cartelle, in modo che poi sia più semplice trovare quello che mi interessa.

In questa guida vedremo proprio come si fa a dividere i feed per cartelle.

  1. La prima cosa da fare, ovviamente, è accedere al proprio account Google Reader;
  2. Prima di dividere i link in cartelle, è chiaro che dovete già aver inserito dei feed. Se non lo avete già fatto, cliccate sul tasto rosso Iscriviti in alto a sinistra e cominciate ad inserire le vostre fonti preferite;
  3. Ora cliccate sull’ingranaggio che vedete collocato in alto e a destra, quindi su Impostazioni di Google Reader;
  4. Accedete ora alla scheda Iscrizioni;
  5. Da questa nuova schermata avrete la possibilità di aggiungere ogni elemento ad una cartella, semplicemente cliccando sul pulsante a destra di ogni feed.

Ciascun feed, ovviamente, può appartenere a una o più cartelle, in modo da personalizzare al meglio i risultati di ricerca.
Finita l’operazione, troverete tutte le cartelle che avrete appena creato nella homepage del reader, in basso a sinistra.

Per rinominarle o eliminarle, basta tornare al punto 3 e accedere questa volta alla scheda Cartelle e tag.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>