Gmail, attivare l’autenticazione a due fattori

di Michele Costanzo Commenta

Per molti utenti l’account Google raccoglie informazioni importati a cominciare evidentemente da Google+ e dalla corrispondenza di Gmail. Per garantire una maggiore sicurezza dell’account Google ha messo a disposizione una procedura di login con autenticazione a due fattori che può essere facilmente attivata online.

Come funziona l’autenticazione a due fattori

Normalmente per entrare in Gmail o in qualsiasi altro servizio Google è sufficiente fornire l’indirizzo email e la relativa password. Questa modalità di accesso è detta “a singolo fattore” in quanto è sufficiente conoscere una sola informazione (la password). Ovviamente la sottrazione di questo dato rischia di dare accesso alle nostre informazioni al malintenzionato di turno. Un passo in avanti in termini di sicurezza si ottiene con una autenticazione a due fattori.

gmail due fattori

In questo caso per effettuare il login sono necessari due elementi:

  • Qualcosa che conosco (la password).
  • Qualcosa che posseggo (per esempio un generatore di codici usa e getta o un cellulare su cui ricevere un codice).

Il sistema utilizzato da Google prevede proprio l’uso combinato della password tradizionale e di un cellulare registrato su cui ricevere i codice di verifica.

Autenticazione a due fattori per Gmail e Google Account

Anzitutto effettuiamo il login tradizionale in un qualsiasi servizio Google quindi apriamo questa pagina dell’account Google e clicchiamo sul pulsante “Inizia Configurazione”. si avvierà una procedura guidata in cui dovremo inserire un numero di cellulare valido e scegliere se ricevere i codici di verifica come SMS o come messaggio vocale. Procediamo con le verifiche richieste da Google e completiamo la procedura.

Al successivo login potremo subito vedere i vantaggi ottenuti in termini di sicurezza. Entrando ad esempio in Gmail dopo aver inserito indirizzo e password ci verrà richiesto un ulteriore codice di verifica. Questo codice ci verrà recapitato -solitamente in tempo reale- sul numero di cellulare indicato e andrà ricopiato nell’apposita casella. Solo a questo punto avremo accesso al nostro account.

gmail due fattori

In un prossimo post vedremo come semplificare l’accesso dai computer che riteniamo sicuri e come configurare le applicazioni che accedono autonomamente a Gmail come per esempio i client di posta.

[Photo Credits | Google]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>