Windows, mantenere una finestra in primo piano con DM2

di Michele Costanzo Commenta

DM2 finestra in primo piano
In ambiente Windows l’impostazione predefinita prevede che la finestra attiva sia portata in primo piano rispetto alle altre. A volte però può essere comodo peter mantenere una finestra in primo piano diversa da quella su cui si sta lavorando come accade ad esempio quando si copiano dati da un programma all’altro.

Una finestra in primo piano

Windows dispone di comandi idonei a tenere una finestra in primo piano a prescindere dalla posizione del “focus” del mouse o del cursore. Il Task Manager ad esempio sfrutta proprio questa funzione per mantenere la propria finestra in primo piano rispetto a qualsiasi altro programma. Tuttavia Windows non offre metodi semplici per l’uso di questa funzione da parte degli utenti. Si può però ricorrere a programmi di terze parti come DM2, un piccolo software gratuito che abbiamo già visto all’opera e che aggiunge molteplici funzioni alle finestre di Windows.

Una volta avviato DM2 come abbiamo già visto molte sue funzioni si richiamano cliccando con il pulsante destro del mouse sul pulsante che minimizza (riduci ad icona) le finestre di Windows (v. immagine). Eseguiamo questa procedura sulla finestre da tenere fissa in primo piano e nel menù contestuale che andrà a comparire attiviamo la voce “Always on top”. Otterremo una finestra in primo piano che resterà sempre completamente visibile a prescindere da cartelle aperte e programmi avviati.

Ripristinare il funzionamento normale

La funzione “Always on top” di DM2 può essere ad esempio utilizzata per mentenere un promemoria sempre in vista o per dare piena visibilità ad una applicazione da tenere sotto controllo.

Per ripristinare il normale funzionamento di una finestra in primo piano è sufficiente tornare nel menù di DM2 e disabilitare la voce “Always on top”. DM2 consente di tenere in primo piano anche più di una finestra per volta con buoni risultati a patto che le finestre impostate “Always on top” non si sovrappongano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>