Fibra ottica, differenze tra FTTH e FTTC

di Michele Costanzo Commenta

modem fibra fttc-ftth
I piani per lo sviluppo della rete in fibra ottica in Italia hanno registrato una importante accelerazione negli ultimi mesi tanto che in alcune zone del Paese sono già attivi accessi da 1000 Megabit. Sotto l’espressione generica di ‘fibra ottica‘ si celano però varie tecnologie in grado di offrire prestazioni e prospettive di sviluppo differenti.

Fibra ottica FTTC

In Italia i due modelli più diffusi di sviluppo della rete in fibra ottica sono probabilmente il “Fiber to the cabinet” (FTTC) ed il “Fiber to the home” (FTTH) che seguono principi tecnici differenti. In entrambi i casi sono necessari nuovi scavi per la posa dei cavi in fibra ma a fare la differenza è la capillarità di questa operazione.

Il modello “Fiber to the cabinet” si può tradurre in italiano come ‘fibra fino all’armadio‘. In questo caso cioè la fibra ottica viene portata fino ad una cabina armadio solitamente posta nell’arco di alcune centinaia di metri dalle utenze finali. Il tratto finale del collegamento tra la cabina e le utenze (abitazioni ed esercizi commerciali) rimane invece affidato al preesistente doppino in rame che già veicola telefonia ed eventualmente ADSL. Proprio la vicinanza tra cabine ed utenze fa si che con la FTTC si riescano ad ottenere prestazioni superiori dall’ADSL anche senza ramificare la rete in fibra.

Fibra ottica FTTH

La tecnologia “Fiber to the home” (fibra fino alle abitazioni) è di più recente introduzione e prevede di portare i cavi della fibra ottica fino alle abitazioni. La realizzazione di una infrastruttura FTTH è quindi più costosa ma elimina completamente il tratto finale in rame e già oggi offre prestazioni sensibilmente migliori. Tipicamente nello sviluppo della rete FTTH priorità è assegnata per ragioni commerciali ai grandi centri urbani.

In molti casi esistono anche progetti di medio termine per la trasformazioni di reti FTTC in reti FTTH.

[Photo Credits | OpenClipArt]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>