Voci e indiscrezioni su iPad 2: fibra di carbonio e chip NFC

di Giovanni Biasi Commenta


Che la seconda versione di iPad, nonostante non sia ancora neanche stata mostrata o annunciata, sia già uno degli oggetti più attesi dell’anno, è ormai noto. Seguendo la scia dei successi della prima versione, oltre che del fratello minore iPhone, la seconda uscita del tablet della Mela attira attorno a sé già tantissime voci relative al suo sviluppo e alle sue caratteristiche. Oggi si parla, nello specifico, di un lato del suo aspetto esteriore e di una funzionalità molto interessante.

Ma andiamo con ordine.

Le informazioni provengono dal sito web americano iLounge, che ha recentemente pubblicato un rumor secondo il quale la nuova versione del tablet dovrebbe montare un guscio posteriore realizzato in fibra di carbonio (al posto dell’alluminio che ben conosciamo). A quanto pare, poi, esisterebbero già alcuni prototipi del dispositivo, nati per testarne la struttura e la maggiore leggerezza.

Parlando poi di caratteristiche interne, fa piacere venire a conoscenza del fatto che il nuovo dispositivo della Mela dovrebbe montare un chip NFC (Near Field Communication), con cui comunicare con altri device dotati della stessa caratteristiche, semplicemente essendo loro vicino. Si potranno effettuare pagamenti, quindi, solo avvicinando l’iPad, o scambiare informazioni.

Per ora, da Cupertino, tutto tace. Non sappiamo quando i vertici di Apple abbiano in mente di far sapere al mondo nuove informazioni sul dispositivo. L’uscita, ad ogni modo, sembra essere prevista entro il mese di Aprile, proprio come successo per la prima versione.

Di sicuro nei prossimi giorni ne sapremo di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>