iPad Mini : Arrivano i Primi Dettagli

di Mario Petillo Commenta

Apple non è per niente paga del successo avuto dal suo tablet: l’iPad, che ha raccolto vendite da capogiro oltre a delle proiezioni annuali di alto livello, tra cui anche l’ipotesi secondo cui sarebbe divenuto il quarto prodotto di elettronica di consumo più venduto al mondo, si prepara ad una nuova versione.

foto ipad mini

Dapprima annunciato come iPad 2, ora pare sia pronto a sfondare col nome di iPad Mini, con una realtà più ridotta e decisamente più trasportabile: nel 2011, quindi, pare sia pronto il lancio dell’iPad Mini, sul quale già partono speculazioni ma anche notizie certe e ufficiali; sono pronti ad essere commercializzati anche più di 60 milioni di questo modello nell’arco del prossimo anno tanto per cominciare, il che significherebbe cercare un successo quasi identico a quello avuto in questi quarti d’anno.

Innanzitutto il nuovo modello del tablet Apple avrà uno schermo da 7 pollici, stando quindi di non molto sotto le dimensioni dell’attuale modello che raggiunge i 9,5 pollici: avrà una presa mini o micro usb e, innovazione sicuramente gradita e la più ambita, lo schermo a tecnologia Retina, proprio come l’iPhone 4G, per poter usufruire di una gestione notevole in ambito di visualizzazione di video, immagini e anche materiale proveniente da internet.

La scelta di procedere su un modello del genere è sicuramente legata, come si diceva in apertura di notizia, ad una manegevolezza migliore e anche un trasporto più comodo: verrà sicuramente meno però la capacità dell’iPad di gestire le attività di un computer su un tablet completamente funzionale, che fa del suo forte anche la possibilità di gestire una tastiera a dieci dita diversamente da come accade in un eee pc.

Da tenere presente anche che supporterà un hard disk interno da 130 gigabyte a fronte degli attuali 60 circa. Il prodotto non dovrebbe essere commercializzato prima di Giugno 2011.

Fonte: macrumors.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>