Nasce In Kansas Google City

di Francesca Manzari Commenta

Molto originale l’inziativa avanzata dalla capitale del Kansas Topkea che ha deciso di dar vita al Google City. La città dello Stato americano ha deciso di cambiare il suo nome facendo sorgere una nuova città ma solo per un mese. Il sindaco ha dichiarato che la l’iniziativa ha come scopo il solo divertimento dei cittadini in fondo la città non è nuova a questo tipo di iniziative infatti qualche tempo fa in occasione dell’anniversario dei Pokemon la città aveva cambiato il proprio nome trasformandolo in ToPikachu. In realtà però in molti pensano che questa iniziativa sia dovuta alla volontà della città di attirare su di sè le attenzioni della compagnia di Mountain View per la realizzazione in sede di un progetto molto importante.

Google City

Google infatti ha deciso di selezionare una serie di stati amercani in cui sperimentare la sua nuova rete a banda larga. Questa rete superveloce dovebbe essere in grado di mettere a disposizione una connettività per 500 mila utilizzatori e ovviamente molte città si sono già proposte per poter essere sede dell’esperimento. In particolare però lo stato del Kansas ha come obiettivo quello di rendere la città la capitale delle fibra ottica soprattutto per spingere i giovani ad investire lì senza dover cercare fortuna altrove, evitando così la fuga dei cervelli.

Chiaramente l’iniziativa è stata già abbondanemente criticata, la città è stata accusata di campanilismo, ma poco importa se Topkea riuscirà nel suo intento potrà certo vantare di essere stata una delle sedi o la sede di un grosso esperimento ed ha solo da guadagnarci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>