Come Nascondere E Bloccare La Cronologia Dei Siti Con History Block

di Francesca Manzari Commenta

Certo la possibilità di avere a disposizione la cronologia dei siti a cui si accede è una comodità assai vantaggiosa per tutti coloro che non avendo una buona memoria sono abbastanza soggetti a dimenticare, in parte o totalmente, la denominazione del sito che hanno visitato.
History BlockHistory
Vero è però che la privacy con familiari, amici e/o colleghi può in tal modo venire meno perché chiunque può controllare quali siti siete andati a visitare, l’abitudine non buona di molte persone di collegarsi a Facebook durante le ore di lavoro per esempio a qualcuno è costato addirittura il posto di lavoro.

E’ attualmente possibile cancellare l’intera cronologia anche se questa è un’operazione non rapidissima e comunque un po’ noiosa, per questo ora a risolvere tale problema arriva l’History Block.

Questa è messa a disposizione da Firefox ed è una modalità privata browsing che consente l’archiviazione dei siti visualizzati sul proprio pc. E’ possibile tramite History Block mostrare solo determinati siti e “nasconderne” altri in modo tale da mostrare solo una parte di verità.

Per poter avere accesso a questa estensione bisogna installare il plugin e andare nelle opzioni History Block a questo punto si aprirà una finestra dove sarà possibile inserire la lista dei siti che si vogliono escludere separati da una virgola. Insomma è molto facile e offre la possibilità di navigare tranquilli senza che alcuna traccia dei siti nascosti venga lasciata.

Più complicato risulta l’operazione inversa, ovvero rimuovere i siti da questa lista una volta che quest’ultima è stata inserita. Infatti visto che la lista non deve essere assolutamente visualizzata i siti bloccati non sono mostrati per cui per toglierli dalla lista è necessario scrivere per intero il dominio, se lo si ricorda, accedendo alle opzioni dell’estensione.

History Block consentirà comunque a chi ha qualcosa da nascondere di far apparire solo i siti che si desidera e non quelli più intimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>