Tecniche Antivirus : Come Tenere Sempre Al Sicuro Il Proprio Pc

di Roberta Gammella Commenta

Spyware, rootkit, worm, malware, trojan … e chi più ne ha più ne metta. I virus sono sempre all’erta e pronti ad infettare i nostri pc e i pirati informatici della nuova generazione ne sanno una più del diavolo. Molti credono che avere l’antivirus sul pc ed eseguire di tanto in tanto una scansione, così come l’aver scaricato magari le nuove firme virus e le ultime patch di Windows, liberi da ogni problema. Sbagliato.
sicurezza pc : antivirus e antispyware
Oramai i virus giungono alle porte dei pc sotto tutte le forme e in tutte le vesti e talvolta neanche ci accorgiamo della loro presenza (e quel che è peggio è che non se ne accorge neanche l’antivirus a cui noi diamo assoluta fiducia!). Bisogna utilizzare dunque tutte le tecniche e le armi antivirus in nostro potere affinché il pc resti in buona salute e i documenti al sicuro ed essere attenti nel riconoscere prematuramente i sintomi di un’infezione. Campanelli d’allarme gli improvvisi rallentamenti e riavvii del sistema operativo, l’antivirus che si disattiva senza motivo, i programmi che smettono di funzionare da un giorno all’altro,lo spazio su disco che si esaurisce rapidamente, la connessione a Internet lenta…

A questo punto come risolvere il problema virus? E soprattutto come far sì che non si ripeta più?

Innanzitutto è sempre ottimale installare sul proprio pc, oltre al tradizionale antivirus, software di controllo in grado d riconoscere e bloccare le azioni dannose dei malware come per esempio Microsoft Security Essential, Malwarebytes Anti-Malware e Spyware Terminator (che prenderemo ad esempio per mostrarvi le tappe da compiere per ottenere una completa, duratura ed efficace protezione).

L’antivirus, seppure da solo non garantisce una protezione eccellente, non deve mai mancare. Consideriamo l’opportunità quindi di installare Microsoft Security Essential e vediamo come comportarci:

  • Urge controllare che la versione che avete appena installato sia aggiornatissima, in tal caso è sempre opportuno collegarsi ad internet e dal tab Aggiornamento cliccare su Aggiorna cosicchè l’antivirus da sé scaricherà gli upadate disponibili;
  • Nel tab Azioni predefinite impostate tutto su Quarantena per configurare il livello d’allerta in fase di rilevazione e le azioni che l’antivirus intraprenderà automaticamente;
  • A questo punto spostarsi nella Home e dalla sezione Opzioni di analisi attivare la casella di controllo Completa ed avviare l’analisi;
  • Ogni qualvolta MSE penserà d’aver individuato una minaccia lo segnalerà e porrà poi il file in quarantena da dove poi sarà definitivamente eliminato scegliendo l’opzione Pulisci tutto qualora l’attacco sia reale o riparato, se possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>