Facebook: come impostare una scheda iniziale per le pagine

di Giovanni Biasi Commenta

pagine facebook

I social network, per via delle moltissime opzioni e opportunità che offrono, rappresentano di certo un tema caldo sul nostro Onlinetutorial.it. Oggi vogliamo parlarvi ancora delle pagine di Facebook, che rappresentano una delle risorse migliori per farsi conoscere e promuovere la propria attività. In uno degli articoli precedenti vi abbiamo spiegato come si fa ad eliminarne una, mentre oggi vi spieghiamo invece come scegliere la pagina iniziale alla quale indirizzare gli utenti. Cosa vuol dire? Leggete oltre.Facebook, tra le sue tante opzioni relative alle Pagine, permette di indirizzare gli utenti (ma solo quelli che non hanno ancora espresso il “Mi piace”) in una scheda a piacere. Ad esempio, volete che chi guarda per la prima volta la vostra pagina, piuttosto che la classica Bacheca veda inizialmente la scheda Informazioni? O la scheda Foto? O una pagina personalizzata in FBML (vi spieghiamo qui come)? Si può fare.

  1. Innanzitutto, effettuate l’accesso alla piattaforma con le vostre credenziali;
  2. Ora, recatevi nella pagina a cui volete apporre le modifiche (ovviamente dovete esserne amministratore) e cliccate, in alto a destra, su Modifica pagina;
  3. Se non ci siete già, cliccate, nella colonna di sinistra, sulla voce Gestisci autorizzazioni;
  4. Ora guardate la sesta (dall’alto) voce della pagina, Prima scheda visualizzata, e modificatela a piacimento.

Impostare una vostra pagina personalizzata come prima scheda visualizzata può essere un’ottima mossa per diversi motivi: non è affatto detto, ad esempio, che dalla sola Bacheca si capisca tema e genere della pagina che amministrate, anzi, può essere che ci si confonda, persi tra i vari aggiornamenti di status, link e notizie pubblicate.
Ricorrere invece a una scheda personalizzata e costruita in FBML, in cui spiegate per filo e per segno (e in modo che si capisca con un colpo d’occhio) chi cercate, cosa volete e cosa promuovete, può essere la soluzione migliore per colpire e fidelizzare l’utenza.

Non sottovalutate quest’opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>