Integrare Universal Extractor nella shell di Windows

di Michele Costanzo Commenta

Universal Extractor Shell
Universal Extractor è un potente programma che permette di estrarre tutti i più comuni archivi compressi. Ne abbiamo analizzato il funzionamento per l’apertura degli archivi RAR esaminando la sua semplice interfaccia. Universal Extractor però può essere utilizzato anche direttamente dalla shell di Windows, una soluzione che si rivela estremamente comoda e veloce.

Universal Extractor nella shell

L’integrazione di Universal Extractor nella shell dell’ambiente Windows può essere impostata durante la procedura di installazione del programma. Dalla home page del progetto scarichiamo quindi la versione “Installer” del programma e avviamo la normale procedura di installazione con un doppio click sull’eseguibile. Possiamo accettare le impostazioni proposte dal programma di installazione assicurandosi di selezionare “Italiano” come lingua predefinita nella sezione “Opzioni del programma”.

Concentriamo quindi la nostra attenzione sulla sezione “Selezione processi addizionali” (v. immagine d’apertura) che raccoglie le opzioni di integrazione nella shell di Windows. Assicuriamoci in particolare che siano abilitate le voci:

  • Abilita l’integrazione nei menù contestuali della shell di sistema.
  • Aggiungi la voce “Estrai con UniExtract i file…” al menù contestuale.
  • Aggiungi la voce “Estrai con UniExtract qui” al menù contestuale.
  • Aggiungi la voce “Estrai con UniExtract nella sottocartella” al menù contestuale.

Completiamo quindi la procedura di installazione.

Gestire gli archivi dalla shell

Universal Extractor

A questo punto individuiamo nel sistema un archivio in uno dei formati supportati da Universal Extractor (per esempio un file RAR). Cliccando sul file con il pulsante destro del mouse troveremo nel menù contestuale tre nuove voci (le stesse viste sopra) che permettono di estrarre rapidamente il contenuto dell’archivio:

  • Estrai con UniExtract i file: estrae i file dell’archivio chiedendo all’utente in che posizione salvare i file.
  • Estrai con UniExtract qui: estrae i file dell’archivio nella stessa cartella che lo contiene.
  • Estrai con UniExtract nella sottocartella: estrae i file dell’archivio in una sotto-cartella sul percorso corrente che avrà lo stesso nome dell’archivio stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>