Guida a Explorer++, segnalibri e scorciatoie

di Michele Costanzo Commenta

Explorer++ Segnalibri
Nelle scorse settimane abbiamo visto come installare il file manager Explorer++ e tradurne l’interfaccia in italiano. Abbiamo poi visto come usare le schede di Explorer++ per aprire più cartelle contemporaneamente. In questa terza guida dedicata al programma vedremo come funzionano i segnalibri e le scorciatoie del menù “Vai”.

I segnalibri di Explorer++

Proprio come in un browser, anche Explorer++ è in grado di gestire i segnalibri, vale a dire di memorizzare il percorso di una cartella. Si tratta di una funzione molto comoda che permette di richiamare facilmente cartelle importati spesso annidate nell’albero delle directory. Per aggiungere la cartella aperta in una scheda ai segnalibri di Explorer++ è sufficiente andare nel menù “Segnalibri > Aggiungi pagina ai segnalibri”. Otterremo in questo modo l’apertura della finestra di dialogo “Aggiungi segnalibro”. Confermando con “Ok” la cartella verrà aggiunta ai preferiti e verrà elencata direttamente nel menù “Segnalibri” di Explorer++.

Sempre nel menù “Segnalibri” è presenta anche la voce “Organizza segnalibri”. Questo strumento permette di caricare la lista di tutti i segnalibri memorizzati consentendo di ordinarli, organizzarli eventualmente in cartelle o rimuoverli.

Le scorciatoie del menù Vai

In Windows alcune cartelle ricoprono funzioni speciali e devono essere richiamate con grande frequenza. Per accedere a queste cartelle -oltre ai segnalibri- Explorer++ mette a disposizione una serie di scorciatoie racchiuse nel menù “Vai”.

Le prima tre voci presenti nel menù permettono di andare avanti o indietro nella navigazione delle cartelle o di salire al livello superiore. Le altre voci invece permettono di richiamare alcune cartelle speciali di Windows. Con questi comandi Explorer++ permette di richiamare con un solo click ad esempio il Desktop, la cartella Immagini, il Pannello di controllo o il Cestino.

[Link | Home Explorer++]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>