Come riconoscere la bufala Facebook di Calimero rimosso da Disney+ per razzismo

di Gio Tuzzi Commenta

Qualche dritta per riconoscere la fake news del giorno, secondo quanto raccolto in giornata

Davvero esilarante la bufala del giorno su Facebook, secondo cui Disney+ avrebbe deciso di rimuovere Calimero dal proprio palinsesto per frasi incentrate sul razzismo. Tutto nasce da un meme che sta girando da questa mattina sui social, secondo cui la scelta sarebbe legata ai recenti fatti di cronaca negli Stati Uniti che hanno reso necessario un intervento del genere. Alla luce della fake news, vogliamo mostrarvi le motivazioni per le quali non dobbiamo crederci.

Calimero
Calimero

Come nasce la bufala di Disney+ che avrebbe rimosso Calimero per razzismo

Alcuni post tra quelli citati, oltre a riportare la bufala di Disney+ che ha rimosso Calimero per razzismo, hanno anche una chiave di lettura molto critica verso la piattaforma, senza essersi accertati delle fake news: “Io non sapevo che Calimero facesse parte del catalogo di Disney Plus, ma che la Disney se ne esca con uscite del “Calimero inculca il razzismo ai bambini”, la trovo una cosa oscena e assurda! Sono cresciuta con Calimero e non ho avuto questi riscontri ne io ne altri che oggi sono adulti.

Non ho idea di chi ha fatto questa uscita assurda nello staff della Disney, ma trovo che ultimamente sta storia che si vede il razzismo o l’omofobia ovunque sta davvero degenerando. Non dico che non ci siano casi, perchè ovviamente ci sono e ci possono essere come tante altre cose, ma siamo ad un punto che queste cose le vedono ovunque, anche in cose che non c’entrano un tubo. Tra poco diranno pure che se dici Buongiorno è un insulto
“.

Insomma, la notizia falsa sta già assumendo contorni politici. Fortunatamente è arrivata in tempi ristretti la smentita di bufale.net, che si spera possa gettare acqua sul fuoco. Dal nostro punto di vista, abbiamo anche notato che una delle frasi incriminate (“Once you go black you’ll never come back“, ovvero “Una volta che vai col nero, non torni indietro“) non faccia parte del repertorio di questo cartone animato.

In sostanza, ci sono pochi dubbi sul fatto che la vicenda di Calimero rimosso da Disney+ per razzismo sia la solita fake news nella quale troppi italiani ogni volta cascano. Staremo vedere se questa rientrerà velocemente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>