Pericolo per Apple : Microsoft e Adobe Pensano Alla Fusione

di Mario Petillo Commenta

Ci sono incontri che cambiano decisamente le situazioni di mercato e spingono le aziende ad un connubio che mai si sarebbe immaginato: nel mondo videoludico, ad esempio, uno dei più recenti ha visto Disney e Square-Enix (la produttrice della infinita saga Final Fantasy) unirsi per il progetto Kingdom Hearts, ad oggi venditore di milioni di copie; nel cinema si può pensare sempre a Disney che ha fuso i suoi studios con la Pixar per le ultime mirabolanti imprese da cartoni animati; nell’informatica è toccata a Steve Ballmer, delegato Microsoft, e Shantanu Narayen, CEO di Adobe.

AdobeReader

Secondo il New York Times i due si son incontrati a San Francisco per discutere di come contrastare l’avanzata di Apple sul mercato della telefonia mobile:  i due hanno discusso ardentemente di una possibile fusione dei due colossi stravolgendo una realtà di mercato davvero possente ma soprattutto creando un’unica via di battaglia contro Apple.

Ballmer e Narayen hanno anche analizzato la situazione riguardo il rifiuto di Apple di utilizzare la tecnologia Flash sui suoi prodotti così da evitare l’ingresso di Adobe nel complesso dei suoi prodotti. Non sarebbe comunque una novità o comunque una mossa a sorpresa quella di Adobe e Microsoft che spesso sono venute in contatto per una eventuale fusione ma sempre sono state fermate dalle normative antitrust, con le quali, sappiamo, Microsoft ha avuto già diversi problemi.

A favore di questa situazione ci sarebbero però ora le condizioni di mercato decisamente cambiate: Google e Apple si sono inserite nel mercato e Microsoft e Adobe non sono più due colossi isolati cui ostacolare la fusione. La guerra è iniziata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>