Samsung Galaxy S10 e non solo: come conoscere lo stato dei lavori su Android 11

di Gio Tuzzi Commenta

Le ultime sul rilascio dell'aggiornamento Android 11, stando a quanto raccolto oggi 14 gennaio

C’è grande attesa per il rilascio dell’aggiornamento con Android 11 si diversi device, tra cui il Samsung Galaxy S10. In queste ore sono trapelate alcune informazioni in merito, grazie anche ai dettagli forniti da OptiMagazine, secondo cui una svolta definitiva dovrebbe arrivare entro la fine del mese di gennaio.

Samsung Galaxy S10
Samsung Galaxy S10

Non solo il Samsung Galaxy S10 verso Android 11

Fondamentale analizzare la situazione più da vicino, dunque. Per quanto riguarda la serie dei Samsung Galaxy S20, il trend è chiaro. In arrivo il 2 dicembre, i vari Galaxy S20, S20 + e S20 Ultra hanno tutti ricevuto l’aggiornamento di Android 11 su più vettori statunitensi, nonché modelli sbloccati e unità di corriere globali.

Passiamo al Samsung Galaxy S20 FE. Anche se questo aggiornamento di Android 11 deve ancora arrivare negli Stati Uniti, il Galaxy S20 FE ha iniziato a ricevere il suo aggiornamento One UI 3.0 in Russia il 18 dicembre , con aggiornamenti anche nel Regno Unito, in India e in Germania. A partire dal 7 dicembre, l’aggiornamento inizierà a essere implementato anche negli Stati Uniti. Si prevede che il lancio continui in altri paesi nelle prossime settimane.

Il focus si sposta sul Samsung Galaxy Note 20. Intorno al 14 dicembre, Galaxy Note 20 e Note 20 Ultra hanno visto aggiornamenti ad Android 11 su AT&T. Da allora sono seguite varianti Verizon, T-Mobile e sbloccate. L’aggiornamento è disponibile anche a livello globale su corrieri e unità sbloccate.

Arriviamo così ai Samsung Galaxy S10. Samsung ha anche avviato il lancio di Android 11 sulla sua serie Galaxy S10 a gennaio . L’aggiornamento è inizialmente disponibile in Svizzera su Galaxy S10e e S10 5G, ma dovrebbe espandersi a S10 e S10 + e ad altre regioni nel prossimo futuro.

Attenzione anche ai Samsung Galaxy Note 10. Per chiudere il 2020, Samsung ha lanciato Android 11 e One UI 3.0 su Galaxy Note 10 e Note 10+. Finora, l’aggiornamento è stato individuato in Germania, ma dovrebbe essere distribuito in più regioni nei prossimi giorni e settimane.

Immancabili, poi, i vari Samsung Galaxy Z Flip e Flip 5G. Samsung è stata tradizionalmente solo un po ‘lenta ad aggiornare il suo pieghevole alle nuove versioni di Android, ma il Galaxy Z Flip 5G ha infranto questa regola. L’aggiornamento di quel dispositivo è stato lanciato in Svizzera il 21 dicembre ma non è stato confermato per altre regioni.

Poco prima del nuovo anno, Samsung ha iniziato a lanciare l’aggiornamento di Android 11 per la versione base del Samsung Galaxy Z Flip con un aggiornamento di circa 2 GB.

In chiusura, il Samsung Galaxy S10 Lite. Probabilmente ti aspetteresti che la serie Galaxy S10 venga aggiornata abbastanza rapidamente, ma nessuno si aspettava che il Galaxy S10 Lite un po ‘strano fosse il primo aggiornato. Tuttavia, è quello che abbiamo visto il 22 dicembre quando il dispositivo ha acquisito Android 11 in India e Spagna. Da allora l’aggiornamento è stato individuato anche negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Germania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>