Confrontare E Scegliere Il Conto Corrente Migliore

di Francesco Somma Commenta

Una scelta delicata, più di quanto si possa pensare, troppo spesso affidata a criteri di valutazione superficiali e poco lungimiranti. E’ quella del conto corrente bancario, che spesso si sceglie di accendere presso la banca più vicina a casa o meno affollata. In realtà, le variabili da considerare sono molteplici e di notevole importanza: ci si confronta con le offerte più vari: canoni annui bassi e costi per le operazioni bassi, oppure nessun canone e costo per operazione più elevato, o ancora il canone può essere azzerato con una giacenza media superiore a una determinata cifra.

conto corrente

In base al profilo di consumo e alle esigenze dell’utente, queste variabili possono rivelarsi più o meno vantaggiose, ma in ogni modo vanno sempre confutate con scrupolo. Da oggi esiste uno strumento in più per orientarsi tra le mille realtà bancarie che circondano, scegliendo, in base ai nostri interessi, il conto che fa per noi. Il portale Sos Tariffe (www.sostariffe.it) ha infatti lanciato un nuovo servizio di confronto dei conti correnti, comodo e utile.

Il funzionamento è piuttosto semplice: basta inserire le caratteristiche desiderate dal proprio Conto Corrente e il numero e la tipologia di movimenti che si presume di effettuare durante l’anno. I risultati visualizzati sono ordinati per prezzo e tengono in considerazione tutti i costi fissi e variabili di ciascun Conto. Addirittura il sistema di calcolo, completamente sviluppato dal team di SosTariffe, tiene in considerazione tutte le soglie di giacenza, superate le quali si azzera la spesa per il canone annuo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>