Come compilare in C su iPhone e iPad

di Giovanni Biasi Commenta

È possibile programmare e compilare in C su iPhone e iPad? Sì, e come al solito grazie al jailbreak ed al catalogo Cydia. Nello store è infatti disponibile GNU C Compiler, un’applicazione grazie alla quale, appunto, programmare e compilare in C sui vostri dispositivi Apple.

Ma come si usa? Semplice: dovrete installare tre elementi:

  1. Il primo, come è chiaro, è proprio GNU C Compiler, che potete trovare gratuitamente su Cydia;
  2. Poi dovrete scaricare ed installare iFile, che vi permetterà di creare documenti di testo nei quali scrivere i programmi da compilare (basterà salvarli con estensione .c );
  3. Servirà poi iMobile Terminal, applicazione che consente, col comando gcc file.c -o nomeprocesso, di compilare i programmi scritti precedentemente nel documento di testo creato grazie a iFile.

Consigliamo questa utilissima applicazione a tutti coloro che vorrebbero poter programmare anche in mobilità, non essendo necessariamente legati ai propri computer. È chiaro, comunque, come la programmazione risulti più semplice e comoda su iPad, sia per la presenza della tastiera fisica, che per lo schermo notevolmente più grande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>