Guida a CCleaner per Android

di Michele Costanzo Commenta

CCleaner per Android Guida
Recentemente abbiamo parlato in termini generali di CCleaner per Android, una applicazione utile per rimuovere file superflui che per varie ragioni rimangono nella memoria dei dispositivi Android. In questa guida entreremo più nel dettaglio del funzionamento di CCleaner per Android.

Come funziona CCleaner per Android

Per questa guida abbiamo utilizzato CCleaner 1.06 su Android 4.4. Utilizzando una configurazione differente potrebbero dunque esserci alcune differenze anche se la logica generale rimane la medesima. Lanciato dunque CCleaner per Android verrà portata in primo piano l’interfaccia dell’applicazione. Tocchiamo il pulsante “Analizza” nella parte inferiore della finestra per far partire l’analisi del sistema. Dopo alcuni secondi nella parte centrale della finestra di CCleaner verrà indicato lo spazio che è possibile recuperare e l’elenco degli elementi che il programma suggerisce di eliminare.

Prima di procedere è necessario prestare un po’ di attenzione nel decidere quali dati eliminare. Ad esempio la voce “File scaricati” fa riferimento ai download eseguiti principalmente tramite il browser. Potrebbe trattarsi di file scaricati al volo e di poca utilità o viceversa di documenti importanti che vogliamo conservare. Allo stesso modo la voce “Cache” va ad eliminare la cache sul disco delle app installate, una opzione utile o superflua a seconda delle proprie preferenze ed abitudini.

Recuperare spazio con CCleaner per Android

Assunte le decisioni del caso gli elementi da eliminare si selezionano attivando con un tocco la spunta alla destra della voce da selezionare. Premiamo infine il pulsante “Pulisci” di CCleaner per Android per rimuovere i file superflui e recuperare una porzione di spazio sulla memoria del dispositivo. L’operazione richiede solitamente pochi istanti.

Notiamo infine che al di sotto della lista degli elementi da eliminare CCleaner per Android mostra un secondo elenco denominato “Pulizia manuale” che permette di rimuovere “manualmente” i file temporanei da alcune applicazioni specifiche.

[Link | CCleaner]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>