Samsung S Memo, cambiare lo sfondo delle note

di Michele Costanzo Commenta

Samsung S Memo sfondo
Concludiamo con questa guida la serie di post dedicati all’applicazione Samsung S Memo per la gestione di note ed appunti su Android. Vedremo in particolare come personalizzare lo sfondo delle note andando a scegliere un tema grafico differente rispetto a quello predefinito.

Sfondi personalizzati in Samsung S Memo

Come abbiamo visto negli esempi delle precedenti guide l’app Samsung S Memo utilizza uno sfondo predefinito costituito da un foglio a righe per le note testuali ed un foglio a quadri per i disegni. É possibile personalizzare questo aspetto grafico delle note attraverso una semplice procedura inclusa nell’applicazione. Nella schermata iniziale di S Memo tocchiamo uno dei due pulsanti per creare una nuova nota (testuale o disegno). Nella finestra di scrittura della nuova nota tocchiamo il pulsante dei menù dello smartphone per aprire un menù contestuale. Ora tra le voci disponibili scegliamo la voce “Modifica sfondo” (v. immagine).

A questo comando l’applicazione Samsung S Memo risponderà con l’apertura di una finestra di dialogo denominata proprio “Modifica sfondo” che contiene una serie di immagini utilizzabili come sfondo. Con un tocco su una delle immagini questa verrà applicata come sfondo della nota attiva. Chiudiamo quindi la finestra di dialogo toccando il pulsante Chiudi” e torniamo alla scrittura della nota. Nell’immagine che accompagna questa guida si può ad esempio notare l’uso di un pentagramma musicale come sfondo di una nota.

La guida a Samsung S Memo

L’applicazione Samsung S Memo offre un ambiente amichevole e versatile per gestire semplici appunti o vere e proprie note multimediali. Riportiamo quindi l’elenco delle guide in cui abbiamo descritto le principali funzioni di S Memo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>