Opera Mini, cambiare colore del tema

di Michele Costanzo Commenta

Opera Mini Temi
Il browser Opera Mini per Android ha ricevuto negli ultimi mesi numerosi aggiornamenti sia tecnici che grafici. L’interfaccia in particolare è ora personalizzabile con dei temi colorati che modificano il colore della barra di ricerca nella parte superiore e di molti altri elementi del browser.

I temi di Opera Mini

Vediamo quindi brevemente come procedere per cambiare il tema grafico di Opera Mini per Android. Avviata l’applicazione tocchiamo il pulsante principale del browser caratterizzato dalla ‘O’ rossa di Opera. Nel menù che si andrà ad aprire scegliamo la voce “Impostazioni” in modo da accedere alla relativa schermata (v. immagine). Individuiamo ora la voce “Temi” e selezioniamola con un tocco.

In primo piano nella finestra verrà mostrato il riquadro “Scegli il tuo tema” che permette di cambiare colore al tema grafico di Opera Mini. Come si può vedere nell’immagine sono disponibili sei diversi colori: rosso, verde, blu, viola, grigio chiaro e grigio scuro. Per selezionare uno dei temi basta toccare il relativo colore; il cambio è istantaneo e visibile sullo sfondo della finestra.

Scelto il colore desiderato basta selezionare il pulsante “OK”. Toccando invece il comando “ANNULLA” verrà mantenuto il tema precedentemente attivo. Il colore scelto per il tema si applica alla schermata iniziale del browser, alle schermate di configurazione, alle finestre di messaggio ed ai grafici interni di Opera Mini usati ad esempio per mostrare l’efficacia della funzione Risparmio dati.

Ricordiamo inoltre che l’interfaccia di Opera Mini può essere personalizzata con tre stili: Telefono (una barra in alto), Classica (due barre disposte in alto ed in basso) e Tablet (una barra in alto con suddivisione in schede). Maggiori dettagli su questa funzione sono disponibili in questa guida.

[Risorse | Opera]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>