Come si può ritrovare lo smartphone Android

di GM Commenta

Ci sono alcuni suggerimenti che possono tornare decisamente utili nel momento in cui si deve recuperare il proprio smartphone Android. Ci sono diversi servizi che si possono scaricare in via del tutto gratuita, messi a disposizione anche da parte del marchio di Mountain View, ovvero Google.

Il funzionamento che caratterizza questi servizi ricorda, sotto molti aspetti, quello che è denominato “Trova il mio iPhone”, che viene installato di default sui vari device Apple. In poche parole, si tratta di servizi che offrono la possibilità di effettuare la localizzazione dello smartphone direttamente su una mappa da remoto, facendolo squillare e poi eliminando tutti i vari dati che si trovano sulla memoria del telefono.

C’è un servizio che viene messo a disposizione da Google che si chiama per l’appunto “Trova il mio dispositivo”, che permette di andare alla ricerca della posizione corretta del proprio device, ma solo ed esclusivamente nel caso in cui sia dotato di servizi Google. In realtà, bisogna mettere in evidenza come si tratta di una peculiarità che riguarda, in pratica, buona parte degli smartphone che hanno il sistema operativo Android e che si possono trovare attualmente in commercio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>