Fingersi un altro utente su Facebook

di Redazione Commenta

Sull’ormai noto Social Network, riuscire a farsi passare per un altra persone, è davvero semplice, molti furbi lo usano per i più svariati motivi: per scoprire o rubare informazioni per esempio.

Il modo più semplice è quello di assicurasi che la persona a cui vogliamo fare l’inganno abbia un palmare o cellulare, ora basta soltanto creare un nuovo account con il nome di qualche amico della persona a cui vogliamo estorcere informazioni, ed inviarci una mail.
Il povero sventurato leggerà sul suo palmare il noma dell’amico e crederà di parlare con lui.

Però non è molto difficile accorgersene anche sul palmare, dato che, probabilmente, non sarà presente nessuna foto, quindi sarebbe meglio munirsi di una immagine usata anche dal vostro omonimo, farlo non è molto difficile soprattutto se si possiede un Mac, dato che c’è l’applicazione istantanea, oppure scaricare un semplice print sceern  per Windows.
Si deve sperare che non si noti la scritta “aggiungi agli amici” segno indiscidibile che il contatto non è un amico.

Una delle poche protezioni per evitare che tutto questo succeda e andare alle impostazioni Privacy, all’opzione Ricerca e deselezionare “Un link per inviarmi un messaggio“.

Cosi evitate che gli utenti non aggiunti come amici vi mandino fastidiosi messaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>