Guadagnare Online : Lavorare E Fare Soldi Con Saperlo!

di Redazione 1

Saperlo.it è una grande enciclopedia “sociale” del sapere. Al suo interno,  brevi guide su qualsiasi settore, dal fai da te alla tecnologia, dalla finanza alla cucina. Grazie ad una breve registrazione, ogni utente può iniziare a guadagnare online, pubblicando il proprio lavoro.

lavorare e guadagnare online

Per scrivere una guida, è necessario seguire un format predefinito. A seguito della pubblicazione, ogni utente avrà diritto ad un compenso che può variare dal valore di 2.50 euro a quello di 5.00 euro.

I contenuti, dopo l’invio, non sono immediatamente visionabili sulle pagine del sito, nelle apposite categorie, ma devono passare al vaglio dell’Editore che può riservarsi la possibilità di non renderli pubblici. Contemporaneamente, gli amministratori valutano la qualità del testo e propongono l’acquisto ad una determinata somma  allo stesso al publisher. Nel caso quest’ultimo, non soddisfatto del compenso,  voglia recedere dal contratto, lo deve comunicare entro 7 giorni. La negazione dell’autore, vieta, sempre, la pubblicazione del contenuto.

I contenuti devono essere sempre originali e, una volta pubblicati, l’Editore ne diventa proprietario: dunque, può disporne in ogni modo, anche modificandolo. I pagamenti avvengono il primo giorno lavorativo del mese successivo alla messa on line. Tuttavia, per iniziare a monetizzare, è necessario accumulare un credito minimo di 40 euro. Nel caso in cui la somma indicata non venga cumulata nel mese corrente, si provvede ad addizionarla a quello successivo.

Saperlo, ci tiene a precisarlo, bloccherà i pagamenti nel caso in cui gli utenti non rispettino le condizioni di utilizzo, quindi è necessario porre molta attenzione nei confronti del regolamento presente sul sito.

Commenti (1)

  1. Questo secondo me e utile per chi vuole guadagnare qualche soldo subito … pero per chi vuole guadagnare soldi veramente in quasta maniera (scrivere articoli originali ) lo consiglio di aprirsi un blog personale …

    Scrivere buoni artcoli per l’altri secondo me e un puo sbagliato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>