La batteria del MacBook Pro non carica più: come risolvere il problema

Per quanto i prodotti Apple siano solidi ed efficienti, purtroppo a volte può capitare che diano qualche problemino. In questa guida vi parleremo di come fare se la batteria del vostro MacBook Pro con processore Intel non carica più (ovvero, la spia del MagSafe si accende ma l’indicatore della batteria resta fermo allo 0%, indipendentemente dal tempo trascorso). Bisogna, detto in termini tecnici, reimpostare il controller di gestione del sistema (SMC). Niente di troppo complesso, eh, non fatevi spaventare dal nome. Ci sono alcuni semplici passi da seguire, che vi riportiamo qui di seguito. Prima, però, provate a scollegare l’alimentatore, spegnere il vostro Mac e rimuovere la batteria per qualche secondo. Fatto questo, riaccendete il Mac. Se il problema è risolto, siamo felici di avervi aiutato e potete smettere di leggere; in caso contrario, tocca davvero reimpostare l’SMC seguendo i passi che seguono:

Aspire One Happy : Acer Lancia Un Netbook Dual OS based

Arriva da Acer il nuovo Aspire One Happy, con schermo da 10.1 pollici, fornito del più recente processore Intel dual-core Atom N550.
Acer Aspire One Happy
La grossa novità riguarda la caratteristica ‘dual OS-based ‘: l’Aspire One Happy viene pre-caricato con due sistemi operativi, Android e Windows 7.

Si tratta di un netbook che pesa 1,25 kg, con Intel Graphics Media Accelerator 3150, un multi-in-one card reader, 250GB di spazio di archiviazione e display WSVGA 16:9 ad alta luminosità ipersottile (24 millimetri). Inoltre c’è un touchpad multi-gesture, microfono, webcam e una tastiera full-size (93 %).

Il nuovo gioiellino Acer arriva giusto in tempo per le festività natalizie. Disponibile in 4 colori, verde, rosa, viola e blu Hawaii, costerà attorno ai 499 dollari.

Computer Portatili : Come Disattivare Il Touchpad

Utilizzate quotidianamente un computer portatile per lavorare? Allora saprete sicuramente quanto sia fastidioso il touchpad in determinati lavori. Basta un clic sbagliato ed ecco che tutta la schermata di lavoro sparisce e bisogna impazzire per ripristinare il tutto.

bloccare touchpad sui notebook

Come risolvere questo piccolo fastidio? La soluzione più immediata è quella di utilizzare un programma creato appositamente per questo scopo che vada a bloccare momentaneamente l’utilizzo del vostro touchpad.

Online sono numerosi i servizi di questo tipo, ma qual è il migliore ? Ha superato i nostri test GTouchpad Blocker. Applicazione gratuita che permette di bloccare il touchpad ed evitare che tocchi accidentali eliminino il lavoro giù fatto.

Avrete la possibilità di scegliere una combinazione di tasti personalizzata che vi permetta di bloccare e sbloccare tutte le funzioni in un attimo. Ogni volta che il vostro touchpad sarà disabilitato, sentirete una notifica sonora pronta a ricordarvi che ora non avrete più problemi.

Uno strumento molto utile per tutti gli appassionati di tecnologia, che costretti o meno si ritrovano a dover utilizzare il notebook per lavorare in piena autonomia. A voi i commenti su questo fantastico programma!

Tecnologia e TV 3D : Sony Italia Lancia Un Canale Web 3D

La tecnologia 3D è ormai diventata di prepotenza la nuova frontiera del futuro. Lo possiamo visibilmente intuire dai nuovi film in programmazione che ormai sono quasi tutti girati in 3D, ma anche dal trambusto fatto di nuove vendite sul mercato.

tecnologia 3d, sony lancia un nuovo canale

E’ risaputo che tra le intenzioni dei colossi del settore dell’home theater c’è quella di introdurre in massa software ed elettroniche compatibili con trasmissioni video stereoscopiche.

E’ chiaro quindi che dopo aver fatto in modo di indurre il mercato a commercializzare e quindi display e sorgenti con risoluzioni Full HD ora è quasi necessario fare il passo successivo: ovvero fare acquistare questi prodotti e facendo in modo che display e sorgenti 3D entrino nella nostre case. In fondo anticipare e talvolta creare esigenze e bisogni, o più semplicemente nuove mode, è una delle leggi fondamentali nel marketing.

Tra i produttori che maggiormente si stanno impegnando nella corsa al 3D c’è sicuramente il nipponico Sony. La multinazionale giapponese è stata infatti la prima ad aver presentato un intero sistema compatibile con la nuova tecnologia 3D ricordiamo la TV LCD, i ricevitori AV, i lettori Blu-ray e i sistemi AV compatti. Ora Sony ha deciso di invogliare il consumatore all’acquisto di nuovi prodotti illustrando loro tutte le potenzialità della visione in 3D e spiegandone anche la tecnica di funzionamento.

Per questo Sony ha pensato al modo più semplice e soprattutto più rapido per raggiungere le masse ed è proprio questa la vera e rivoluzionaria notizia. Sony ha deciso di creare un intero sito internet. Questo nuovo sito sarà interamente dedicato alla visione stereoscopica e sarà completamente scritto e presentato in italiano e quindi sarà più semplice che arrivi a tutti.

All’interno del sito sono presenti una serie di componenti che illustrano le caratteristiche del 3D, le tecniche di funzionamento le nuove uscite sul mercato e tutto quello che riguarda il mondo tridimensionale.

LED TV / Televisori LCD : SHARP Presenta la Tecnologia QUATTRON

In seguito all’uscita sul mercato del LED, la Sharp ha sviluppato una nuova tecnologia chiamata RGBY QUATTRON. Dal nome, RGBY, è possibile capire che oltre al Rosso, al Verde e al Blu, si unisce anche il Giallo (Y = Yellow), per fornire delle immagini ancora più realistiche.

nuove led tv da sharp

Questa operazione, un perfezionamento di livello strutturale dei pixel nei televisori LCD, non solo rende più realistici i colori giallo e oro, ma rende più naturali anche il verde, il blu e il marrone. Aggiungendo il quarto sub pixel, ovviamente (e matematicamente) si è ampliata la gamma di gradazioni di colore disponibile. Il risultato è una risoluzione maggiore, dei colori vivi da far paura.

Se questo è un obiettivo già di per sé strabiliante, la Sharp vuole lasciare letteralmente a bocca aperta i suoi nuovi clienti. Infatti, la casa produttrice giapponese, ha lavorato molto anche sul fattore energetico, concentrandosi sugli impatti ecologici dei propri prodotti. Il QUATTRON prevedono una migliore apertura dei pixel, per ottimizzare la quantità di luce della retroilluminazione. Se siete interessati all’acquisto di questo meraviglioso prodotto, lo potrete trovare in tre modelli differenti, in formato da 40, 46 e 52 pollici, con un prezzo che parte dai 1300 euro. Le tre dimensioni, si dividono in due serie, la LE820E e la LE810E. La tecnologia a cristalli liquidi finora ha permesso di apprezzare il realismo delle immagini, specie se in formato blu ray.

Ora, anche gli eventi dal vivo, come partite di calcio o spettacoli, saranno ancora più emozionanti da vedere. Il prezzo, non è assolutamente male, data la qualità del prodotto e le caratteristiche innovative. Insomma, il SHARP QUATTRON è davvero una bella novità, sia per coloro che hanno deciso di prendersi un nuovo TV, sia per gli amanti della tecnologia.

Home Entertainment : Accordo Firmato Tra Weinstein Company E Sony

Grandi novità nel mondo dell’Home Entertainment, sempre più major entrano a far parte dell’accordo con Sony Entertainment per la distribuzione di film in DVD e Blu-ray. In ultimo l’accordo appena firmato tra la Weinstein Company, casa di produzioni cinematografiche fondata dai fratelli Weinstein attualmente molti in crisi, e la Sony Pictures Home Entertainment uno dei produttori e distributori di DVD e videocassette più stimati nel mondo.

Weinstein Company

Dopo questo accordo sarà la major di proprietà della Sony ad occuparsi della distribuzione in DVD e Blu-ray del catalogo della concorrente Weinstein Company a livello internazionale. Il primo titolo in assoluto che sancirà la riuscita di questo accordo è il famoso “a single man” di Tom Ford la cui distribuzione verrà affidata a Sony PHE.

Fino ad oggi la stragrande maggioranza dei titoli del catologo della Weinstein era stato affidato alle mani della Universal Pictures altro grande colosso del settore. Molti sono stati i successi cinematografici ad essere distribuiti da Universal per conto di Weinstein tanto per citarne uno dei più famosi e recenti ricordiamo “Bastarsi senza Gloria” di Quentin Tarantino distribuito in DVD e Blu-ray appunto da Universal Pictures.

Un’ottima cosa comunque questo accordo visto che Sony PHE è l’unica grande major ad usare le codifiche losseless cioè senza perdita di qualità,anche per la traccia italiana. Queste a differenza delle codifiche lossy non rimuovono informazioni dal flusso audio durante il processo di compressione e risulta quindi adatto sia all’ascolto con lettori di musica digitale che per l’archiviazione di memoria di massa.

Televisori 3d : Samsung Passa In Vantaggio

I primi televisori 3D di Samsung hanno fatto il loro debutto la settimana scorsa in Corea e si apprestano ad invadere l’intero mercato mondiale a marzo 2010. Samsung aveva annunciato da un pò di aver avviato la prima produzione di televisori 3D ed ora si trova ad accellerare anche la sua campagna di commercializzazione e annuncia una politica di marketing che ha come obiettivo favorirne la vendita fino a ragiungere i 2 milioni di televisori 3D venduti entro la fine dell’anno.

televisori 3d samsung

I primi modelli commercializzati per uso domestico sono TV LCD e LED ad alta definizione spessi meno di 3 millimetri con funzione 3D attivabile e disattivabile a piacimento. Certo i prezzi sono un pò proibitivi: 3.642 dollari per il 46 pollici e 4.984 dollari per il 55 pollici, se a questo si aggiunge la mancanza di contenuti 3D sul mercato e la necessità di usare occhiali convertibili speciali non compresi nel prezzo quest’ultimo taglia fuori una buona parte di appassionati.

Ma la soluzione a questo problema è già pronta a casa Samsung che per allargare la disponbilità di contenuti in 3D ha stretto un accordo con Dreamworks Animation che è in trattativa con altri produttori anche di videogiochi, e con reti televisive. Ha inoltre sviluppato una tecnologia capace di convertire i contentuti 2D in 3D e conta di portare la terza dimensione anche sui dispositivi al plasma.
Certo i concorrenti non rimangono con le mani in mano, anche Sony, Panasonic, Philips ed LG sono impegnati in un progetto analogo. Proprio LG prevede di iniziare la vendita di TV 3D per il mercato entro la seconda metà di quest’anno, in raltà LG è già sul mercato con un’offerta del genere solo il che prezzo del modello di 47 pollici a LED lo colloca nel mercato del business e non in quello del consumer.

Si prevede una buona offerta di televisori 3D per quest’anno che però dovrà scontrarsi con l’aumento della vendita dei televisori a schermo piatto che sono notevolmenti scesi di prezzo.