Google Hangouts: cos’è e come funziona

di Giovanni Biasi Commenta

google hangouts

In un’epoca in cui la comunicazione è sempre più importante ed avanzata, le videochiamate assumono un valore sempre maggiore, e sono sempre di più le piattaforme che permettono di gestirle in modo gratuito. Giusto qualche giorno fa vi abbiamo parlato di come è possibile effettuare chiamate con Skype, e da poco tempo è possibile farlo anche su Facebook (con Skype all’interno).
In questo articolo, però, vogliamo parlarvi di Google Hangouts, il servizio di Google+ – nuovo social network di Mountain View che ha aperto pubblicamente da pochissimi giorni – che permette appunto di effettuare i famosi videoritrovi.
Vediamo di seguito come si usano e cosa è possibile fare.

  1. Prima di tutto, è necessario che siate connessi a Google Plus con le vostre credenziali. Nel caso non foste registrati al social network, fatelo con le indicazioni che trovate in homepage;
  2. Una volta connessi, guardate sulla colonna destra, in basso: sotto Videoritrovi, cliccate su Avvia un videoritrovo;
  3. Vi si aprirà una nuova finestra. Attendete qualche secondo, perché il caricamento sia finito, e vedrete quindi una preview del vostro video. Sistematevi i capelli, come suggerisce il simpatico Google, e con l’indicatore in basso controllate che funzioni il microfono (nel caso non funzioni la webcam o il microfono, cliccate in basso su Impostazioni e cercate di risolvere);
  4. Una volta pronti, cliccate su Entra nel videoritrovo, pulsante verde situato proprio sotto la preview del vostro video;
  5. Ora siete nella finestra del videoritrovo, ed in basso potete notare alcune icone. La prima a sinistra, Invita, serve ovviamente ad invitare qualcuno; con Chat si apre la messaggistica istantanea; cliccando su YouTube è possibile visualizzare video della famosa piattaforma senza bisogno di cambiare finestra. E queste sono le icone sulla sinistra. Sulla destra, invece, si notano quattro icone adibite alla disattivazione della webcam, del microfono, alle impostazioni o all’uscita dal videoritrovo.

In Google Hangouts, a differenza di Skype, non c’è alcun limite di partecipanti nelle conversazioni gratuite.
Buon divertimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>