Lanciare il Prompt dei comandi in Windows 8.1

di Michele Costanzo Commenta

Prompt Windows
L’interfaccia testuale in ambiente Windows è diventata nel tempo di uso sempre meno frequente. La maggior parte dei comandi e delle impostazioni può infatti essere gestita tramite la shell grafica. Anche in Windows 8.1 è tuttavia disponibile il “Prompt dei comandi”, uno strumento molto potente e particolarmente utile per eseguire compiti amministrativi.

Windows 8.1 ed il Prompt dei comandi

In questa guida introduttiva vediamo anzitutto come richiamare il Prompt dei comandi in Windows 8.1. Dall’interfaccia del sistema operativo portiamo il mouse nell’angolo superiore destro dello schermo e poi spostiamolo verso il basso. Nelle opzioni proposte clicchiamo su “Cerca” e nella casella di ricerca immettiamo le lettere “cmd”. Lo strumento di ricerca di Windows 8.1 ci proporrà a questo punto la voce “Prompt dei comandi” che dovremo selezionare con il mouse.

Chi preferisce lavorare con le scorciatoie da tastiera, può invece procedere in questo modo:

  • Premere la combinazione “Tasto Windows + R” per aprire la finestra di dialogo “Esegui”.
  • Nella casella “Apri inserire il comando “cmd” o anche “cmd.exe”
  • Premere il tasto “Invio” o il pulsante “Ok”.

Questo secondo metodo funziona non solo su Windows 8.1 ma anche sulle versioni precedenti del sistema operativo incluse Windows 7, Windows Vista e Windows Xp.

Muoversi nel Prompt dei comandi

Il Prompt dei comandi ricorda da vicino l’interfaccia dell’MS-DOS: un cursore lampeggiante che attende comandi testuali da parte dell’utente. A prima vista si tratta di uno strumento ostico da utilizzare ma molte funzioni di Windows si gestiscono con rapidità ed efficienza proprio da qui. Se non sapete come muovervi ecco un paio di comandi per familiarizzare con lo strumento:

  • calc (Invio): apre la calcolatrice di Windows.
  • notepad (Invio): apre il blocco note.
  • mspaint (Invio): apre il programma Paint per il disegno.
  • dir (Invio): elenca le file e cartelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>