FreeCommander, un potente file manager per Windows

di Michele Costanzo Commenta

FreeCommander Italiano
FreeCommander è un file manager per l’ambiente Windows che offre molte funzioni interessanti per gestire file e cartelle. Si tratta di un software orientato agli utenti esperti che impiega una classica interfaccia a due pannelli e dispone di un visualizzatore interno che permette di aprire molti tipi di file.

FreeCommander in Italiano

FreeCommander può essere scaricato direttamente dal sito ufficiale del progetto. L’installazione segue i normali standard dell’ambiente Windows per cui nella maggior parte dei casi sarà sufficiente confermare le impostazioni predefinite del programma di installazione per completare la procedura. Per questa guida in particolare è stato utilizzato FreeCommander XE 2015 Build 685 compatibile con i sistemi operativi Windows Xp, Windows Vista, Windows 7, Windows 8 e Windows 10.

Al primo avvio il file manager potrebbe mostrare menù e comandi in Inglese. È possibile tradurre il programma in Italiano seguendo una semplice configurazione:

  • Clicchiamo sul menù “Tools” e selezioniamo la voce “Settings” (in alternativa premiamo il tasto funzione F12).
  • Nella finestra “Settings” nella sezione “General” individuiamo la casella “Language” e nel menù scegliamo il file “italian.lng”.
  • In pochi istanti l’interfaccia del programma verrà tradotta in Italiano senza bisogno di riavviare il programma.

Primi passi con FreeCommander

La finestra di FreeCommander è suddivisa in due pannelli, ciascuno dei quali può essere utilizzati per sfogliare cartelle e file di tutte le unità riconosciute dal sistema. In cima ai due pannelli una barra raccoglie i collegamenti alle unità disco, al desktop ed alle risorse di rete. Subito al di sotto si trova su entrambi i lati la barra delle schede: una cartella può essere aperta in una nuova scheda trascinandola con il mouse sulla barra.

[Risorse | Home page di FreeCommander]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>