Il re della Microsoft non è più lo zio Paperone d'America

di motherboard Commenta

Durante questi giorni di crisi ifinanziaria, Bill Gates, il sovrano di Redmond, non è più l’uomo americano più ricco. Si dice infatti che abbia perso 1.5 miliardi di dollari e che per la prima volta sia stato detronizzato nella classifica Forbes da 15 anni a questa parte.
Ma chi è ora l’americano più ricco? Warren Buffet, che con la crisi avrebbe accresciuto il suo patrimonio di 8 miliardi di dollari ed è stato indicato da entrambi i candidati alle presidenziali americane come  possibile segretario del Tesoro.
E così Microsoft sprofonda sempre di più, intaccato anche da Google, che invece di scendere in borsa sta aumentando il suo valore e dalle problematiche del prossimo accordo Googlehoo, che punta a distruggere l’advertising Microsoft.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>