Come usare l’iPhone come penna USB

di Giovanni Biasi Commenta


L’iPhone è un dispositivo multifunzione. Sappiamo che c’è un’applicazione praticamente per tutto, e che offre la comodità assoluta in campo di navigazione/ricerca e multimedialità. Ci sono alcune cose, però, che Apple non permette di fare, ostinandosi a privare il dispositivo di alcune funzioni che sembrerebbero ovvie. Per alcune di queste si ricorre al jailbreak, quella pratica che permette di sbloccare l’iPhone consentendogli di ospitare applicazioni non ufficialmente approvate da Apple; mentre per altre ci sono metodi molto più facili. Oggi vi parliamo di un modo per sfruttare lo spazio presente nel vostro dispositivo, proprio come fosse una penna USB. Un disco removibile, quindi.

Per farlo, è richiesto un solo programma: DiskAid, disponibile sia per PC che per Mac (ecco il link da cui scaricare entrambe le versioni). Una volta installato il programma nel vostro computer, e connesso il dispositivo tramite USB, sarete pronti ad utilizzarlo come pen drive. Avrete modo di visualizzare, infatti, una schermata comprendente tutte le directory del vostro device Apple, e spostare i vostri file lì dentro, come meglio credete.

Senza jailbreak né altre modifiche, quindi, è possibile usare iPhone (o iPod Touch o iPad, chiaramente) proprio come fosse una penna USB.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>