Rendere Google Chrome più veloce

di Michele Costanzo Commenta

Google Chrome precaricamento
Il browser Google Chrome si è sempre caratterizzato per le buone prestazioni generali. Intervenendo su alcune impostazioni del browser è però possibile velocizzare e rendere più fluido il caricamento delle pagine web.

Il precaricamento in Google Chrome

Chi dispone di una buona connessione può rendere più veloce Google Chrome attivando una opzione denominata ‘precaricamento‘. Avviato il browser clicchiamo sul pulsante dei Menù e scegliamo la voce “Impostazioni”. Scorriamo fino in fondo la pagina “Impostazioni” e clicchiamo sulla voce “Mostra impostazioni avanzate”. Individuiamo ora la sezione “Privacy” spuntiamo la casella “Precarica le risorse per velocizzare il caricamento delle pagine”.

Quando il precaricamento è attivo Google Chrome analizza la pagina visitata e tenta di prevedere su quali link si andrà a cliccare. Le pagine di possibile destinazione vengono caricate in background in modo che se aperte si comporranno più rapidamente. È da notare che questa funzione è inclusa nella sezione ‘privacy’ delle impostazioni perché il precaricamento richiede l’invio a Google di informazioni sulle pagine visitate.

Altri trucchi per Chrome

In un’ottica più generale è possibile migliorare le prestazioni di Google Chrome evitando che il browser consumi memoria per elementi non necessari. Tre azioni che vanno in questa direzione sono le seguenti:

  • Non aprire un numero eccessivo di schede e chiudere quelle non più necessarie in modo da mantenere Google Chrome più reattivo e ridurre il consumo di RAM.
  • Disattivare i plugin non necessari: i plugin possono appesantire molto il funzionamento del browser. Digitando nella barra degli indirizzi il comando chrome://plugins/ seguito da Invio è possibile visualizzare i plugin installati e disattivare quelli non strettamente necessari.
  • Un discorso simile vale anche per le estensioni. Attraverso il percorso “Menù > Altri strumenti > Estensioni” è possibile leggere l’elenco delle estensioni installate e disattivare o rimuovere quelle non necessarie.

[Risorse | Home page di Chrome]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>