Sicurezza informatica, il 2020 ha manifestato tutti i limiti delle aziende

di Redazione Commenta

sicurezza informatica

Il 2020 ha costituito un anno di deciso incremento della spesa per la sicurezza informatica ma, nonostante tutto, i dati sulle violazioni condotte con successo dai malintenzionati sembrano esser riusciti a superare ogni ambizione di protezione.

A dimostrazione di quanto sopra, un recente report della società di analisi di mercato Canalys sostiene che sebbene gli investimenti in sicurezza abbiano pesato più di altri segmenti nel settore informatico nel corso del 2020, durante lo stesso anno sia stato registrato un numero di violazioni di dati superiore a quanto rilevato nei 15 anni precedenti, sommati insieme.

Il ruolo della pandemia

Più nel dettaglio, Canalys sottolinea come nel corso del 2020 le aziende abbiano incrementato i budget per la sicurezza informatica del 10%, arrivando a spendere 53 miliardi di dollari. Tuttavia, a causa della pandemia, tante imprese che non erano sufficientemente attrezzate hanno visto deviare i propri flussi di lavoro al di fuori dei contesti strutturali tradizionali, con ciò che ne è conseguito sulla possibilità di aprire le porte a “nuovi” rischi non adeguatamente fronteggiati, quali quelli che scaturiscono nel momento in cui la propria forza lavoro è delocalizzata nelle proprie abitazioni o in strutture periferiche, in una condizione di continuità operativa e di accesso alla rete aziendale.

La sicurezza informatica è una priorità

Proprio l’emersione di questo scenario ha reso impellente una maggiore concentrazione da parte di aziende e istituzioni nei confronti della sicurezza informatica, che non può che giocare un ruolo centrale nei piani digitali.

In tale ambito Canalys evidenzia altresì un ulteriore pericolo: le aziende che sono sopravvissute alla pandemia da Covid-19 spesso lo hanno fatto con misure molto rigide di revisione dei propri budget e, spesso, a danno dei fondi per la sicurezza informatica. Un atteggiamento che le espone in modo ancora più incisivo ad attacchi esterni di varia natura, con ciò che potrebbe derivarne in termini di sostenibilità delle proprie operazioni e del proprio intero business.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>