Backup e ripristino in Windows 7

di staff Commenta

backup-windows-7

Nel nuovo sistema operativo, le funzionalità di backup e ripristino presenti in Windows 7 sono simili a quelle presenti in Vista, anche se migliorate.

In Vista infatti è possibile solamente designare la tipologia di file che sarebbero dovuti essere salvati in copia. Con Windows 7 è possibile scegliere le cartelle ed è presente un completo sistema di esportazione delle immagini.

Backup Windows 7

Avviata la funzionalità di Backup nel seguente modo: andare su Start e cercare l’applicazione, la schermata di benvenuto presentata è simile a quella di Windows Vista. È richiesto di inserire una cartella di destinazione per il salvataggio e successivamente si organizzerà la protezione dati.

È richiesto se si desidera scegliere i file da proteggere in maniera automatica o manualmente, lasciando ampio spazio alla personalizzazione dei dati da copiare. Infine è sufficiente andare avanti per avviare il processo di backup dei dati. Si potranno inoltre creare immagini del sistema, molto utili per il ripristino successivo, nel caso in cui sorgano dei problemi i vario tipo come infezioni, conflitti di drivere così via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>