Come archiviare file su linux

di Antonio Avolio Commenta

Risulta spesso utile, archiviare directory, file ecc. ,  al fine di renderne agevole la loro archiviazione o la loro trasmissione via rete.  Linux mette a disposizione il comando tar, utile per gestisce gli archivi di tipo “.tar”. Questa tipologia di archivi non sono altro che un insieme di file e directory, organizzati ed archiviati in modo ordinato all’interno di un unico file.  In tale file sono presenti tutte le informazioni per ricostruire correttamente la gerarchia di directory originale con tutto il suo contenuto.  Occorre ricordare che tar non effettua una compressione sui file archiviati per default, potrebbe occorrere creare un archivio di questo tipo e successivamente provvedere a “zippare” l’archivio tar con un compressore come ad esempio gzip.

La sintassi base del comando tar è la seguente:

[sourcecode language=’php’]
tar [-] c|r|t|x [v] f NOME_ARCHIVIO [FILE…] [DIRECTORY…]
[/sourcecode]
dove le opzioni assumono il seguente significato:

  • f NOME_ARCHIVIO  Questa opzione specifica il nome dell’archivio da creare;
  • v Visualizza le operazioni che il comando tar sta compiendo, opera cioè nella così detta modalità verbosa;
  • c Crea un archivio;
  • r Per aggiunge uno o più file ad un archivio esistente;
  • t Mostra il contenuto di un archivio;
  • x Estrae i file contenuti in un archivio, ricreando la struttura di directory originale partendo dalla directory corrente;
  • z Permette di comprimere o decomprimere gli archivi senza eseguire esplicitamente gzip.

Come sempre vediamo alcuni esempi che ne chiariscono l’utilizzo:

tar cvf test.tar programmi (Archivia la directory programmi e tutto il suo contenuto in test.tar.)
tar zcvf archivio.tgz * (Archivia tutto il contenuto della directory corrente nel file compresso archivio.tgz.)
tar zxvf test.tar.gz (Estrae il contenuto di test.tar.gz nella directory corrente. )
tar ztvf test.tgz (Visualizza il contenuto di test.tgz.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>